NewsEnergia & MercatoPolitica EnergeticaRinnovabiliStakeholder energiaCamera Dei Deputati

Rinnovabili_Il legislatore ha incaricato il Governo di definire la Strategia energetica nazionale quale strumento di indirizzo e programmazione della politica energetica nazionale.

    Temi dell’attività Parlamentare:

    Il legislatore ha incaricato il Governo di definire la Strategia energetica nazionale quale strumento di indirizzo e programmazione della politica energetica nazionale. La legge 99/2009 affronta in maniera organica il tema dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    con misure attinenti al rilancio del nuclearenucleare
    Forma di energia derivante dai processi che coinvolgono i nuclei atomici (fissione e fusione).
    , all’efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    , alla promozione delle fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    , al potenziamentopotenziamento
    Operazioni grazie a cui è possibile aumentare la potenza di un impianto, migliorandone allo stesso tempo il rendimento.
    delle infrastrutture e alla semplificazione delle procedure autorizzative

    Informazioni aggiornate a lunedì, 19 novembre 2010

    La Strategia energetica nazionale

    Con l’art. 7 del decreto-legge 112/2008, convertito dalla legge 133/2008 (A.C. 1386), è stato attribuito al Governo il compito di definire una “Strategia energetica nazionale” intesa quale strumento di indirizzo e programmazione a carattere generale della politica energetica nazionale, cui pervenire a seguito di una Conferenza nazionale dell’energia e dell’ambiente.      leggi tutto

    Informazioni pubblicate dalla Camera dei Deputati, aggiornamento 19/11/2010

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button