NewsEfficienza & RisparmioRisparmio EnergeticoStakeholder energiaOrizzontenergia.itTecnologiaEcobuilding

Risparmio energetico: Ecco il tetto multiuso pensato per il risparmio domestico

    Un tetto multiuso pensato per dare una spinta al risparmio energeticorisparmio energetico
    Con questo termine si intendono tutte le iniziative intraprese per ridurre i consumi di energia, sia in termini di energia primaria sia in termini di energia elettrica, adottando stili di vita e modelli di consumo improntati ad un utilizzo più responsabile delle risorse.
    domestico; parliamo di ECOROOF l’innovativo tetto progettato da ricercatori dell’University of Malaya (Kuala Lumpur) che combina cinque diverse tecnologie pensate per il risparmio energetico. I ricercatori hanno portato avanti il progetto pensando ad una soluzione valida per contrastare il riscaldamento globale, e per fornire un prodotto valido alla crescente domanda energetica per il miglioramento del comfort ambientale.

    Alla sommità del tetto si trova agganciata una struttura ad Y, concepita per far incanalare le correnti d’aria nelle micro-turbine eoliche sottostanti; la struttura ad Y inoltre permette il ricambio d’aria all’interno dell’edificio mediante una serie di piccole bocchette integrate. 

    ECOROOF è inoltre dotato di pannelli fotovoltaici e lucernari; i pannelli servono alla produzione di elettricità per l’edificio, mentre i lucernari sono adibiti alla funzione di illuminazione naturale. Un impianto di raccolta di acqua piovana collegato ad un sistema di raffreddamento e pulizia dei pannelli fotovoltaici, rappresenta un ulteriore dotazione del tetto.

    I ricercatori hanno fornito qualche stima sul risparmio energetico generato da ECOROOF: verrebbero risparmiati circa 1.840 kWhkWh
    Unità di misura dell’energia elettrica equivalente a 1.000 Wh (wattora), ovvero 1.000 W forniti o richiesti in un’ora.
    all’anno grazie al sistema di illuminazione naturale e di ventilazione, mentre la produzione di energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    potrebbe essere quantificata nell’ordine di 21.200 kWh all’anno.

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button