NewsNucleareStakeholder energiaOrizzontenergia.it

Scoppio nucleare nel Sud della Francia. Si temono fughe radioattive

    Sta facendo tremare l’intera Francia ed anche parte dell’Europa, l’esplosione di un forno della centrale nuclearecentrale nucleare
    Le centrali nucleari hanno uno schema di funzionamento del tutto simile a quelle di una classica centrale a vapore. La differenza sta nel modo in cui viene generato il calore. Infatti nelle centrali nucleari non ci sono i generatori di vapore classici, ma il vapore viene generato utilizzando il calore messo a disposizione dalla reazione nucleare di fissione. Questa consiste in una reazione a catena nella quale alcuni atomi colpiti da neutroni si dividono in atomi più leggeri dando origine ad altri neutroni che colpiscono altri atomi,ecc… liberando un enorme quantitativo di energia secondo il principio di Einstein. Le centrali nucleari che sfruttano la fusione sono ancora in fase di studio.
    EDF di Marcoule avvenuta stamattina intorno alle 11:45.

    Come riportato dal quotidiano locale Midi Libre, l’incidente avvenuto nel sito di stoccaggiostoccaggio
    Attività di raccolta e deposito di una determinata risorsa. 
    di rifiuti nucleari Centraco (Centre nucléaire de traitement et de conditionnement) nella provincia francese del Gard, a soli 30 chilometri dalla città di Avignone e a circa 250 km dall’Italia, avrebbe provocato la morte di un uomo ed il ferimento di altre quattro persone. Il bilancio è stato confermato dall’ente nazionale per l’energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    , EDF. Rimane invece incerto lo stato della radioattività.

    Nonostante per il momento non siano state segnalate fughe radioattive all’esterno della centrale di Marcoule, ha comunicato un portavoce del Commissariato dell’EnergiaEnergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    Atomica (CEA), i vigili del fuoco hanno comunque eretto un perimetro di sicurezza intorno al sito dell’esplosione.

     

    Orizzontenergia.com, 12/09/2011

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button