NewsAmbienteNucleareStakeholder energiaOrizzontenergia.itRegione Friuli

Scorie Nucleare: Trieste, nave partita per gli USA, tutta l’operazione in piena sicurezza.

    Fanno sapere dal comando dei Vigili del Fuoco di Trieste che il carico ha viaggiato lungo l’autostrada A4, in piena sicurezza, fino al porto di Trieste, dove è’ stato imbarcato su una nave autorizzata al trasposto di materiale nuclearenucleare
    Forma di energia derivante dai processi che coinvolgono i nuclei atomici (fissione e fusione).
    . Il trasporto, organizzato da tempo dalle Prefetture di Vercelli e Trieste con la collaborazione dei vigili del Fuoco dei due Comandi provinciali e delle Arpa regionali. Tutta l’operazione di trasporto e’ stata vigilata dalle forze di Polizia e dai tecnici dell’Arpa del Friuli Venezia Giulia durante il transito lungo l’autostrada durante la notte a cavallo tra i giorni 7 e 8 novembre.

    Durante tutto il percorso stradale, i nuclei specialistici NR (Nucleari Radiologici) dei Comandi di Vercelli e Trieste hanno provveduto alla scorta del convoglio. La presenza costante dei Vigili del Fuoco, prevista dalle pianificazioni di emergenza, ha garantito l’immediatezza di eventuali soccorsi tecnici in caso d’incidente, seppure tale evento incidentale poteva avere, secondo il parere dei tecnici, una probabilità infinitesimale.

    Giunto al porto di Trieste-molo VII (terminal containers), il carico ha atteso per un paio d’ore l’arrivo della nave che proveniva dalla vicina Slovenia, dove aveva già imbarcato un altro carico nucleare spedito dall’Austria. Le operazioni di carico sono state portate a termine nel giro di 20 minuti, la nave è immediatamente ripartita verso gli USA.

    >>> Leggi anche

    Orizzontenergia.it

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button