NewsAmbienteStakeholder energiaMattm - Min.ambiente

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Più di 7000 azioni: cresce lo spirito della SERR in Europa!

    Con il supporto del Programma LIFE+ della Commissione Europea, la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) vedrà la sua terza edizione tra il 19 e il 27 di Novembre, con l’obiettivo di informare un gran numero di cittadini europei a proposito delle semplici azioni che si possono implementare nella vita di tutti i giorni per contribuire alla riduzione dei rifiuti. Più azioni, più paesi, più persone coinvolte!

    Secondo l’ultimo conteggio, 7035 azioni SERR saranno realizzate nel 2011. Ancora una volta il record dell’anno precedente (4346 azioni nel 2010) è stato infranto!

    Al fine di coordinare e promuovere la Settimana 2011, 34 Organizzatori in 20 paesi stanno mobilitando i portatori di interesse collettivo e certificando le loro azioni.

    Agire insieme per ridurre i rifiuti!

    Sotto il coordinamento dei 34 organizzatori e con il supporto del Segretariato Europeo della Settimana, diversi project developers, tra cui amministrazioni, associazioni e ONG, imprese e industrie, istituti formativi ecc. sono stati coinvolti nella SERR con azioni di sensibilizzazione sulla riduzione dei rifiuti rivolte a differenti target di pubblico (cittadini, lavoratori, alunni, ecc.).

    Queste azioni si focalizzeranno sui vari stadi del ciclo del prodotto, passando dalla produzione e dal consumo al riutilizzoriutilizzo
    Qualsiasi operazione nella quale il materiale, concepito e progettato per poter compiere, durante il suo ciclo di vita, un numero minimo di spostamenti o rotazioni è riusato di nuovo o reimpiegato per un uso identico a quello per il quale è stato concepito.
    . Esse saranno incentrate su uno dei seguenti 5 temi: Troppi Rifiuti – Produrre Meglio – Consumare Meglio – Prodotti con una Vita più Lunga – Meno Rifiuti Buttati.

    Il carattere europeo della SERR verrà rinforzato introducendo azioni comuni attraverso l’Europa nel 2011. Queste azioni comuni avranno luogo durante la Settimana in diverse località utilizzando gli stessi metodi e condividendo il medesimo obiettivo di evidenziare il reale impatto della riduzione dei rifiuti.

    Ci sono 5 categorie di azioni comuni, focalizzate su temi simbolici diversi:

    • Riduzione dei Rifiuti Cartacei;
    • Riduzione dei Rifiuti da Cibo;
    • Ripara & Riutilizza;
    • Riduzione degli Imballaggi in Eccesso;
    • Giornate della Pulizia (per sottolineare l’ammontare di rifiuti buttati).

    L’idea è quella di misurare i rifiuti “prevenuti” durante le azioni e di comunicare questi risultati. Le azioni comuni avranno luogo in particolare in Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Spagna, Malta e Regno Unito.

    Consulta qui il decalogo delle Buone Pratiche.

     

    Fonte: Min. Ambiente, 22/11/2011

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button