NewsNucleareStakeholder energiaOrizzontenergia.it

Siemens dice addio al nucleare

    A dichiararlo è Peter Löscher, amministratore delegato di Siemens, durante un intervista al quotidiano tedesco Der Spiegel.

    A fronte della “chiara presa di posizione della società e del mondo politico in Germania sull’uscita dal nuclearenucleare
    Forma di energia derivante dai processi che coinvolgono i nuclei atomici (fissione e fusione).
    […] per noi il capitolo è chiuso” – ha annunciato Löscher. Ha inoltre aggiunto che “d’ora in poi non saremo più coinvolti nella costruzione o nel finanziamento di centrali nucleari”.

    L’AD di Siemens sembra invece puntare molto sulle rinnovabili: “la rivoluzione energetica in Germania – spiega – sarebbe il progetto del secolo e l’obiettivo di produrre entro il 2020 il 35% dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    con fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    è fattibile”.

     

    Orizzontenergia.com, 21/09/2011

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button