NewsSostenibilità

Sostenibilità: Lombardia regione più virtuosa per la sostenibilità edilizia

    La Regione Lombardia è al primo posto della speciale classifica relativa alle città più virtuose dal punto di vista della sostenibilità edilizia. L’Osservatorio E-LAB di Legambiente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori ha redatto il rapporto “L’innovazione nell’edilizia italiana“, da cui si evince che in 503 comuni lombardi sono stati introdotti parametri volti al miglioramento della sostenibilità.

    La Lombardia è seguita dalla Toscana con 148 Comuni, dall’Emilia Romagna (139) e Piemonte (104). Miglioramenti nel settore edile sono stati osservati anche nel Sud Italia dove molte amministrazioni hanno introdotto parametri relativi all’utilizzo edile di fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    , e regolamenti riguardo l’isolamento termico delle nuove costruzioni e di quelle in fase di ristrutturazione. 

    Nel rapporto viene inoltre segnalato che dal 2021 tutti gli edifici di nuova costruzione dovranno presentare il sigillo di garanzianear zero energy“, ovvero dovranno essere autosufficienti sia in materia di riscaldamento sia di raffreddamento. In Lombardia ed Emilia-Romagna la direttiva è stata anticipata (in Emilia-Romagna dal 2017 per gli edifici pubblici, in Lombardia dal 2016 per pubblici e privati). 

     

    Orizzontenergia

     

    Notizie correlate

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button