Lavanda: tutto ciò che c’è da sapere su questa pianta benefica

La lavanda è una pianta dalle mille proprietà benefiche. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su questa fantastica pianta.

lavanda
Campo di lavanda – Foto da Pixabay

Una delle piante aromatiche più apprezzate è sicuramente la lavanda. Il suo colore viola e il suo caratteristico profumo fanno innamorare chiunque, portando addirittura a fare vacanze a tema per andare nei luoghi caratteristici dove questa pianta nasce naturalmente.

Non solo bella ma anche funzionale. Ciò che affascina di questa pianta non sono solo i suoi campi incontaminati dal colore viola o il suo profumo, ma anche le sue proprietà benefiche.

LEGGI ANCHE -> Cosa si sa sullo Zenzero, la pianta medicinale dalle mille proprietà

Oltre ad essere molto utile a livello di salute la lavanda è molto utilizzata per profumare casa. Un’idea è quelli di recuperare i fiori essiccati della pianta ed inserirli in piccoli sacchetti di tela da inserire nei cassetti dell’armadio, così da rendere profumati i vestiti. Inoltre, in tal modo si terranno lontane le tarme dal guardaroba.

L’olio essenziale, invece, se inserito nell’acqua bollente insieme al detersivo, renderà il pavimento profumato per giorni.

Le proprietà benefiche della lavanda

lavanda
Pianta di lavanda – Foto da Pixabay

La lavanda è una pianta dalle mille proprietà, rivelandosi estremamente versatile in diversi campi.

Le sue foglie, ad esempio, sono molto utilizzate nella fitoterapia, poiché da esse si può estrarre l’olio essenziale di lavanda, l’acido ursolico e i flavonoidi, tutti principi attivi che hanno una funzione calmante, molto utili per trattare persone ansiose o soggette a forte stress, oltre che adatti a chi soffre di insonnia.

Il suo olio essenziale ha anche un’azione balsamica, che trova il suo maggiore utilizzo durante il periodo invernale durante il quale è più facile raffreddarsi e avere attacchi di tosse e mal di gola.

LEGGI ANCHE -> Tutto sull’echeveria, la caratteristica pianta grassa a forma di rosa

La lavanda ha anche una proprietà antispasmodiche. Queste si rendono utili in caso di mal di pancia forte o dolori mestruali o per eliminare i gonfiori gastro intestinali.

L’olio essenziale se usato a livello esterno si rivela molto efficace per ripulire delle ferite o alleviare vari pruriti dovuti alle punture di insetti o irritazioni di vario genere.