Cane molecolare, caratteristiche dell’animale che salva le vite umane

Il cane molecolare è una risorse utilissima durante le indagini per scovare indizi e salvare vite umane.

Cane da ricerca identikit
Pastore tedesco (Pixabay)

I cani molecolari sono specializzati nel ritrovare le persone scomparse, ma cos’hanno di diverso rispetto alle altre razze? Il termine molecolare ha il solo scopo di enfatizzare questa qualità insita in realtà in tutti i cani in quanto dotati di ottimo olfatto. Quindi è errato pensare che alcuni cani abbiano queste caratteristiche e altri no. Questo è motivato dal fatto che i cani, al pari di altri animali quali gli orsi ad esempio, sono macromastici ovvero il naso per loro è fondamentale, a differenza dell’uomo microsmatico.

Ciò non esclude però che alcune razze canine sono più propense a svolgere questa funzione rispetto ad altri; il cane di Sant’Uberto ad esempio dispone di un numero maggiore di recettori olfattivi rispetto alla media canina. Ma quali sono le altre caratteristiche dei cani molecolari? Eseguire gli ordini e non farsi distrarre sono sicuramente la base per poter svolgere le indagini caso per caso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Animali domestici in ufficio: anche in Italia è possibile

Cane molecolare, le doti necessarie per scovare i dettagli utili

Cane da ricerca identikit
Pastore tedesco (Pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Cosa bisogna sapere prima di lavare il nostro cane?

Le doti naturali costituiscono un buon punto di partenza ma l’attitudine è il segreto per avere un ottimo cane molecolare. Un cane quindi che non si distrae ma che prosegue concentrato a svolgere le ricerche utili per ritrovare la persona scomparsa ed ogni indizio che può veramente aiutare a salvare l’uomo. L’odore, cercherà solo quello motivato dal fatto che gli verrà data la ricompensa. Per quanto riguarda la razza, già è stato anticipato sopra, non vi è una esclusiva ma ci sono le predisposizioni, ad esempio razze quali il pastore tedesco ed il labrador sono perfetti nel rinvenimento di sostanze stupefacenti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Cani: i rumori casalinghi sono fonte di stress per i nostri amici pelosi

Quando si parla di cani molecolari occorre procedere ad un’ulteriore distinzione:

  1. Cani che cercano le persone scomparse;
  2. Cani da esplosivo
  3. Cani antidroga,
  4. Cani che cercano la contaminazione e fughe di sostanze.
  5. Cani Hrd, cioè “Human Remains Detection”, a cui è affidato il compito di individuare un cadavere.

Difficile per il cane dato che i cadaveri hanno tutti lo stesso odore. Un problema in Italia addestrare questa tipologia di cani in quanto bisognerebbe accedere ai corpi privi di vita. Ma questo è punito dalla legge, ai sensi dell’articolo 410 del Codice Penale che sotto la rubrica Vilipendio di cadavere dispone al primo comma: “Chiunque commette atti di vilipendio sopra un cadavere o sulle sue ceneri è punito con la reclusione da uno a tre anni”.