Mal di gola. Cause, sintomi e come curarlo in maniera naturale

Uno dei malori più comuni durante l’autunno e l’inizio dell’inverno è il mal di gola. Le cause e i sintomi sono molte, ma fortunatamente sono diversi i modi per curarlo.

mal di gola
Mal di gola – Foto da Pixabay

Il mal di gola è un disturbo classico del cambio di stagione che colpisce le tonsille, la laringe e la faringe, ma che spesso è accompagnato ai classici sintomi del raffreddore. Non si tratta quindi di una vera e propria malattia, ma più che altro di un sintomo dovuto a diverse cause e quindi totalmente trattabile.

La principale causa del mal di gola è un virus. In questi casi tra i sintomi che si possono manifestare c’è la tosse, gli starnuti e l’ostruzione nasale. In alcuni casi può presentarsi anche la febbre, ma qui si tratterebbe di virus influenzali.

LEGGI ANCHE -> La scorza di limone non va gettata, si può utilizzare in tanti modi

Altre volte la causa, però, può essere batterica. Qui i sintomi sono un po’ più gravi. La febbre, ad esempio, risulta essere stabile su una temperatura tra i 38 e i 39 gradi. Le tonsille tendono ad ingrossarsi e spesso possono presentarsi anche sintomi gastro-intestinali.

Se non curati adeguatamente da subito, i sintomi possono peggiorare fino a portare ad altre malattie croniche come ad esempio la tonsillite.

Mal di gola: come curarlo in maniera naturale

salvia
Rimedi naturali per combattere il mal di gola – Foto da Pixabay

In caso di sintomi gravi è sempre consigliare chiedere il consulto di un medico che saprà diagnosticare se si tratta di un’infezione virale o batterica e prescrivervi la giusta terapia.

Se si hanno sintomi lievi è possibile eliminare il mal di gola o attenuarlo con dei rimedi naturali:

LEGGI ANCHE -> Cantine subacquee, il vino pregiato maturato in mare. Il sapore è inconfondibile

  • MIELE E LIMONE: il primo consiglio è quello di utilizzare il miele, meglio ancora se utilizzato insieme al limone. Basta prendere un cucchiaino di miele e il fastidio sarà subito attenuato. Se poi nel cucchiaino si inserisce anche qualche goccia di limone, l’effetto sarà ancora più evidente. In questo modo si sfrutteranno al meglio le proprietà antisettiche e calmanti dei due alimenti.
  • SALVIA: la salvia è un ottimo alleato per il mal di gola. Questa pianta è nota proprio per le sue proprietà antinfiammatorie con un effetto anche analgesico in caso di mucose.
  • LIQUIRIZIA: la liquirizia è indicata soprattutto per mal di gola con tosse. Le sue proprietà permettono infatti di ridurre la sensazione di gola raschiata.