Scopino del bagno vecchio? Non buttarlo c’è un modo per recuperarlo

Il tuo scopino del bagno è troppo vecchio? Non buttarlo! Ecco un modo facile per recuperarlo.

scopino wc
Scopino per il bagno – Foto da Pinterest

Lo scopino del bagno è un elemento essenziale per la corretta pulizia del wc, poiché permette di cospargere in maniera uniforme detergenti e disinfettanti vari su tutta la parete del wc.

E’ necessario che lo scopino del wc sia sempre in ottime condizioni, poiché per eliminare germi e batteri, ogni setola deve riuscire ad arrivare anche negli angoli più remoti del wc, così da spargere il detergente.

LEGGI ANCHE -> Riciclare vaschette in plastica di gelati e yogurt a volte non conviene. Scopriamo perché

E’ facile però che lo scopino si rovini dato l’utilizzo così frequente che ne si fa. In questi casi, dato anche il basso prezzo di questo articolo da bagno, si tende a buttarlo e comprarne subito uno nuovo.

Per evitare di fare ciò, esiste un modo per recuperare il vecchio scopino senza buttarlo ed acquistarne un altro.

Rimettere a nuovo lo scopino del wc: il metodo infallibile

scopino wc
Scopino del bagno – Foto da Pinterest

Esiste un metodo casalingo per dare nuova vita al proprio scopino del wc. Quest’ultimo, si sa, tende facilmente a sporcarsi data la sua utilità, motivo per cui è necessario utilizzare ingredienti capaci di pulirlo alla perfezione.

Gli elementi che più di tutti hanno un potere detergente e sbiancante sono il bicarbonato, il limone ed il sale.
Già la combo bicarbonato e limone è noto abbia un alto potere pulente, ma con l’aggiunta del sale a questi due ingredienti il risultato sarà incredibile.

LEGGI ANCHE -> Tre prodotti naturali per pulire velocemente casa. Risultati sorprendenti

Unendo questi ingredienti si otterrà un’impasto capace di igienizzare al meglio lo scopino, eliminando germi e batteri rimanenti che possono depositarsi tra le setole di quest’ultimo.

Per realizzare questa miscela basta riempire il secchio dello scopino per il bagno con dell’acqua bollente fino a raggiungere la metà del contenitore. Si aggiungono quindi due cucchiai di bicarbonato, mezzo cucchiaio di sale ed un limone spremuto. Inserire lo scopino e iniziare a girare dentro al contenitore. Far agire la miscela per almeno due ore.