Mobili della cucina pieni di grasso? Un rimedio per pulirli

I mobili della cucina tendono a sporcarsi più degli altri presenti in casa ma esiste un rimedio semplice per pulirli e renderli splendenti.

Pulizia della cucina
Pulizia della cucina (fonte unexpectedlydomestic.com – Pinterest)

La cucina è il luogo della casa più abitato, soprattutto in questo periodo di preparativi per i vari pranzi e cene di Natale. I mobili della cucina però possono sporcarsi facilmente e pulirli può diventare fastidioso. Ecco però svelato un rimedio facile ed efficace con cui rendere l’ambiente pulitissimo ed i cassetti super brillanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lavastoviglie, i tre rimedi per profumare naturalmente

Luogo di ritrovo della famiglia, living preferito dagli amanti del cibo e ambiente in cui si tende sempre a fare grandi esperimenti. Dai cuochi più professionisti ai più pasticcioni, le cucine sono gli spazi della casa più usati da tutti. Spesso si litiga e si discute proprio in cucina ma è anche il luogo delle grande risate e dello stare insieme tra parenti o amici, magari davanti ad un bel piatto appena sfornato. Se da un lato, è appunto un luogo di ritrovo soprattutto per noi italiani, dall’altro è anche quello più usato e che dunque tende a sporcarsi di più. Spesso pulire la cucina richiede ore ed ore e non è del tutto semplice far brillare i mobili. Esiste però un metodo assolutamente da provare!

Mobili della cucina pieni di grasso? Ecco come sgrassarli

Spugna per piatti
Spugna per piatti (fonte PIxabay)

Sul mercato si trovano diversi prodotti per pulire la cucina, più o meno efficaci. C’è chi li ha già provati tutti avendo trovato il suo preferito e chi invece non è ancora soddisfatto. Ma per sgrassare i mobili della cucina esiste un metodo fatto in casa efficace ed efficiente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> L’acqua di cottura delle patate: proprietà uniche per la pulizia della casa

Gli ingredienti sono: acqua, una spugna e dentifricio, tutti già presenti nella propria abitazione. Per iniziare bisogna versare dell’acqua tiepida in una bacinella. Successivamente mettere una piccola quantità di dentifricio sulla spugna da piatti. Basterà infatti poco prodotto per avere i risultati. Il terzo step è l’immersione della spugna nell’acqua: agitando la stessa, si otterrà ben presto una schiuma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> La cenere di legna: il modo utile ed ecologico per utilizzarla

La combinazione è dunque pronta all’uso ed è consigliabile passarla su tutti i mobili e maniglie comprese. Per evitare che rimangano aloni, bisogna risciacquare con un panno umido e successivamente asciugare tutto. La vostra cucina non sarà mai stata così pulita!