Detergenti intimi fai da te. Un sapone naturale per tutelare la salute della pelle

I detergenti intimi fai da te sono un rimedio naturale utile a tutelare la pelle da eventuali reazioni cutanee o allergie. Scopri come realizzarli

pezzo di sapone profumato
pezzo di sapone profumato (fonte Pixabay)

La cura dell’igiene personale è da sempre una priorità sia per l’uomo che per la donna. Storicamente già nell’epoca della civiltà babilonese, questo procedimento avveniva non più con semplice acqua, ma era surrogato da saponi ed estratti di olio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Capodanno, come evitare l’hangover del giorno dopo

La produzione di saponi sintetici risale ad secondo dopo guerra, quando l’industrializzazione del mercato sviluppo saponi che contenevano sostanze artificiali, che a lungo termine provocavano allergie e reazioni cutanee. Oggigiorno il ritorno alle tradizioni, ma soprattutto alla tutela dell’ambiente e della nostra salute, ci offre la possibilità di realizzare un detergente intimo, naturale e fai da te.

Sapone alla camomilla e malva o rinfrescante al profumo di menta

saponette naturali per pulire casa – Foto da Unsplash

Se avete la pelle sensibile e siete alla ricerca di un sapone intimo delicato ma soprattutto green, quello che vi consigliamo è di adoperarvi nella realizzazione di un detergente intimo fai da te. Realizzarlo è molto semplice e abbiamo bisogno solo di pochi elementi tutti naturali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Agrumi, sale grosso e bicarbonato: il tris per una casa super pulita – VIDEO

La tendenza attuale di molte multinazionali produttrici di detergenti intimi è quella di massimizzare il risultato, fabbricando saponi subito efficaci, ma che nella composizione presentano elementi molto aggressivi come il Triclosan. Questa sostanza è un potente antibatterico che non fa distinzione fra germi buoni e nocivi,pertanto la flora batterica potrebbe essere compromessa.

La prima soluzione che vi consigliamo è un detergente intimo a base di camomilla e malva. Quello che si serve sono due cucchiaini di camomilla, un cucchiaio di amido di riso, e due cucchiai abbondanti di fori e foglie di malva sminuzzati. La camomilla è nota per le sue proprietà calmanti e antiinfiammatorie, per questo è l’ideale per il trattamento delle parti intime; unita alla malva regala alla pelle una piacevole sensazione di freschezza.

Il procedimento è molto semplice: lasciate la malva a bagno in acqua fredda per una decina di minuti. Dopo scaldatela a bagnomaria sempre per dieci minuti e attendete che l’infuso si raffreddi, poi filtrate tutto. Successivamente mettete la camomilla in infusione per qualche minuto, attendete che si raffreddi e miscelatela con la malva e con l’amido di riso. Ed ecco ottenuto un comodo detergente intimo fai da te.

Un altro detergente intimo fai da te, che suggeriamo per la sua piacevolissima sensazione di freschezza è quello alla menta. È risaputo che la menta è l’elemento che riesce meglio di tutti a rinfrescare lasciando una gradevole sensazione di benessere. Con la menta otterrete un sapone intimo dagli effetti rinfrescanti ed energizzanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pavimento in marmo macchiato e usurato, pulirlo in modo semplice per renderlo come nuovo

Per realizzarlo dovrete mescolare l’olio essenziale di menta piperita, tre gocce possono bastare, con olio essenziale di lavanda, acqua e sapone neutro. Se volete aromatizzare ancor di più il vostro detergente intimo vi basterà semplicemente aggiungere cinque gocce di olio essenziale di tea tree .