Macchie sul piano cottura in vetroceramica. Come eliminarle facilmente

Il tuo piano cottura in vetroceramica è pieno di macchie? Scopri come rimuoverle con questi trucchi.

piano cottura
Piano cottura in vetroceramica – Foto da Pixabay

I piani cottura sono la parte della cucina che tende a sporcarsi di più insieme al forno. Su di essi si cucinano condimenti, sughi, carni e verdure, tutti alimenti che spesso sono ricchi di grasso e facilmente possono incrostare i fornelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Bucato perfetto, le buone abitudini per ottenere dei lavaggi sensazionali

A patire maggiormente sono i piani cottura in vetroceramica, estremamente delicati e difficili da pulire quando le macchie sono molto persistenti. Pulire dei fornelli in acciaio o ghisa è molto più semplice, poiché sono molto più resistenti e basta dello sgrassatore aggressivo per rimuovere le macchie.

Ma allora come poter rimuovere le macchie dai fornelli in vetroceramica? Scopriamo alcuni trucchi efficaci per rimuovere anche le macchie più ostinate.

Piano cottura in vetroceramica: 3 rimedi naturali per rimuovere le macchie più ostinate

piano cottura
Pentola che strabocca sul piano cottura in vetroceramica – Foto da Pixabay

Per eliminare le macchie e le incrostazioni dal piano cottura in vetroceramica è necessario utilizzare dei prodotti non esageratamente aggressivi, motivo per cui i normali grassatori non vanno bene. Vediamo alcuni prodotti naturali per eliminare le macchie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Calcare ostinato? Il trucco che ti facilita la vita in un attimo

  • LIMONE:
    il limone è noto per le sue proprietà sbiancanti e pulenti, motivo per cui il suo succo è ottimo per eliminare le macchie. Per utilizzarlo dividere un limone in due parti e strofinare la zona sporca con il limone. Dopodiché passare un panno umido per rimuovere il succo.
  • BICARBONATO: il bicarbonato di sodio ha proprietà sbiancanti ma non aggressive. Basta unire un cucchiaio di bicarbonato di sodio con dell’acqua, mescolando fino a creare un impasto. Una volta ottenuta una pasta omogenea, posizionarla sulle zone da smacchiare lasciandola agire in posa per un’ora circa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Il primo soccorso per i piccoli incidenti casalinghi. Quello che devi assolutamente sapere

  • PASTIGLIE PER LAVASTOVIGLIE: le pastiglie per lavastoviglie possono essere utilizzate anche per pulire la vetroceramica. Schiacciare una pastiglia fino a ridurla in polvere e mescolarla con dell’acqua fino a creare un impasto. Posizionare l’impasto sull’incrostazione da eliminare e lasciarlo agire per una 20ina di minuti.