Casa calda senza riscaldamento si può, i consigli da non perdere

Casa calda senza riscaldamento? sì, è possibile. Basta compiere alcuni piccoli accorgimenti e in inverno direte addio ai riscaldamenti o alle temperature rigide.

casa
casa (da Pixabay)

Avere una casa senza riscaldamenti non è affatto un incubo! Esistono dei rimedi sostenibili che consentono di porvi rimedio senza ricorrere al termosifone. Soprattutto negli ultimi tempi, accendere i riscaldamenti è un must per affrontare le rigide temperature, ma perché consumare corrente, con conseguente dispendio economico, se ci sono dei trucchetti che garantiscono lo stesso risultato a costo zero?

Un ruolo importante ovviamente è quello del sole: i suoi raggi possono rendere la casa più calda, ma come? Scopriamo i modi per sfruttarli nel migliore dei modi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Combustibili fossili: Italia troppo dipendente da queste fonti non rinnovabili

Casa senza riscaldamento, come avere un atmosfera accogliente a costo zero

Mini casa immersa nel bosco
Mini casa immersa nel bosco (foto da Pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Lavanda, proprietà ed esperimenti fitoterapici

In primis quello che aiuta a riscaldare la casa naturalmente è il sole: i suoi raggi entrano attraverso le finestre e regalano m0menti di calore. Ma come fare per potenziarne l’effetto? Bisogna precisare che il sole colpisce maggiormente la zona sud, ragion per cui quella porzione di casa sarà riscaldata. Fatta questa premessa, scopriamo come usare i raggi del sole per riscaldare a costo zero la casa:

  • I pavimenti: questi se scuri vanno ad ampliare il calore emanato dal sole. Le tonalità scure favoriscono l’assorbimento dell’energia, maggiore rispetto ai pavimenti chiari;
  • Pannelli solari: la pulizia accurata prima dell’inverno è sicuramente lo stratagemma utile per incanalare più raggi possibili e quindi calore.

Se invece non puoi fare a meno del termosifone, è possibile usarlo ma con parsimonia. Quindi la pulizia anche in questo caso si rivela fondamentale per dire no agli sprechi. Ovviamente, per una questione di sicurezza, il riscaldamento va posizionato lontano dai divani e dalle tende.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Zenzero: una spezia dalle mille proprietà e benefici

Il consiglio per evitare gli sprechi è quello di abituare il corpo a vivere con le temperature basse perché i riscaldamenti, se attivati in maniera eccessiva non solo è dispendioso, ma si mette in pericolo la propria salute. La notte poi, basta solo aggiungere qualche coperta in più per avere un risultato eccellente.