Pomodori in inverno, è meglio non mangiarli. Non l’avresti mai detto

Dalle proprietà nutritive eccellenti, i pomodori sono spesso mangiati anche in inverno. Ecco i motivi per cui è meglio non farlo.

pomodori bagnati
pomodori bagnati (fonte Pixabay)

Essere attenti alla linea ed alla propria alimentazione significa anche scegliere i frutti di stagione. Tra i consumatori c’è chi mangia spesso pomodori anche in inverno ma esistono diverse buone ragioni per cui sarebbe meglio evitare. Seppur ottimi nella dieta mediterranea, gustosi e saporiti se usati in diverse ricette o anche come contorno, mangiarli durante la stagione fredda non è consigliato. Ma perché?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Letto freddo in inverno, come rimediare in pochi minuti e dormire sonno tranquilli

Piacevoli alla vista per il loro colore rosso, proprio questa caratteristica dipende dalle proprietà antiossidanti del frutto. Ricco di potassio, fosforo e vitamina C, il pomodoro è fonte di preziose proprietà nutritive. Cucinato come salsa per la pasta, ripieno come sfizioso antipasto o seconda portata oppure semplicemente tagliato a fette per l’insalata, può essere infatti mangiato in differenti modi. Ma perché in inverno no?

Pomodori in inverno? I motivi per evitarlo

pomodori di serra
pomodori di serra (fonte Pixabay)

Anche i meno esperti del settore culinario, sapranno già che il primo motivo per cui è meglio non mangiare pomodori in inverno é riconducibile alla stagionalità. La verdura rossa infatti cresce spontaneamente in estate, grazie al caldo, mentre le basse temperature non favoriscono la sua produzione e quindi si tratta di prodotti coltivati in serra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> È tutto cibo buono quello che mangiamo? Impariamo a consultare l’etichetta

Per questo motivo inoltre, risultano poco saporiti e con livelli vitaminici notevolmente inferiori rispetto alla stagione estiva. I prodotti chimici utilizzati per la produzione riducono i valori nutritivi del frutto e lo rendono poco adatto alla cucina invernale. Inoltre, se provenienti dalla coltivazione in serra e quindi anche da luoghi lontani, durante il viaggio il frutto tende ad assorbire anche gli agenti atmosferici inquinanti e questo rende il suo sapore ancora peggiore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pulizia della casa, quali oggetti sfuggono alle faccende domestiche?

Ma quindi come poter mangiare pomodori nei mesi più freddi? E’ possibile congelarli e conservarli? La risposta è no. Anche la conservazione in freezer riduce il sapore e disperde le proprietà nutritive del frutto. Prediligere prodotti a km zero e di stagione, è sempre la scelta giusta da fare.