Letto freddo in inverno, come rimediare in pochi minuti e dormire sonno tranquilli

Ti addormenti sempre con il letto freddo d’inverno? Ecco dei trucchi per scaldare le lenzuola facilmente ed in poco tempo.

letto
Letto matrimoniale – Foto da Unsplash

Quando arriva il freddo entrare nel letto è sempre un piccolo trauma. Le coperte d’inverno risultano davvero gelate ed in pigiama è tutto più freddo. Le coperte, anche se molto pesanti, non si riscaldano all’istante infatti. Serve quindi un metodo per poterle scaldare prima ancora di entrare nel letto o comunque scaldarle velocemente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Il Tai Chi: un’antica disciplina cinese dagli innumerevoli benefici fisici e mentali

Letto freddo: 4 trucchi per scaldarlo velocemente

Dormire con i calzini fa male
Come scaldarsi a letto (Foto da Pixabay)

Per poter trovare calore nel letto anche d’inverno esistono dei metodi veloci che permettono di scaldarsi facilmente e a costo zero.

  • CALZINO SALATO: è un vecchio rimedio della nonna perfetto per riscaldarsi la notte. Prendi un po’ di sale grosso e scaldalo in padella. Una volta caldo inseriscilo in qualche calzino di spugna e fai un nodo. Lascialo sotto le coperte e vedrai che in poco tempo tutto sarà più caldo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Tè verde, il rimedio antinfluenzale naturale per superare l’inverno

  • BOTTIGLIA: altro rimedio molto semplice che ricorda il funzionamento di una borsa dell’acqua calda. Scalda in un pentolino dell’acqua ed una volta portata ad ebollizione, travasala in qualsiasi contenitore. L’ideale è una bottiglia di plastica non troppo rigida ma resistente. Una volta inserita l’acqua nella bottiglia potrete metterla accanto a voi nel letto, e il caldo sarà assicurato.
  • RISCALDARE IL PIGIAMA: se vuoi scaldarti prima ancora di entrare nel letto un’idea è quella di scaldare il tuo pigiama. Indossare un pigiama già caldo può dare davvero tanto sollievo ed aiutare a trovare il sonno più facilmente. Per scaldare il proprio pigiama basta appoggiarlo sul termosifone un’ora prima di andare a letto. Quando lo si indosserà sarà un vero piacere per il proprio corpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Macchie sul piano cottura in vetroceramica. Come eliminarle facilmente

  • UTILIZZARE IL PHON: altro modo molto rapido per riscaldare oli letto prima di andare a dormire è utilizzare il peon. Togliete il piumone ed accendete il phon. Iniziate quindi a scaldare le lenzuola con il phon per circa 10 minuti, finché non saranno belle calde. Ora dovrete solo godervi il tepore del letto!