Come depurare l’aria di casa? Le piante che ti fanno respirare meglio

Se vuoi depurare l’aria di casa puoi aiutarti con alcune piante specifiche che, grazie alle loro proprietà, fanno respirare meglio.

piantina in casa
piantina in casa (fonte Pixabay)

“La casa deve prendere aria” direbbero tutte le mamme ed i papà dediti alle faccende domestiche. Ed è proprio così. Il ricircolo dell’aria in casa è fondamentale al fine di ridurre i cattivi odori, rendere lo spazio più pulito e tenere lontani muffe e batteri. Se vuoi depurare l’aria di casa, puoi farlo mettendo nell’appartamento alcune piante che ti aiuteranno a respirare meglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Bonsai, che passione: scopriamo come coltivarlo e farlo vivere a lungo

Infatti, grazie alla presenza di alcune specie vegetali, la vostra casa non solo sarà più depurata ma acquisirà un aspetto confortevole e accogliente. Il verde all’interno di un appartamento dona quel tocco personale all’ambiente e, da oggi, ti aiuta anche a respirare e vivere meglio. Di seguito tutte le specie che puoi cercare e riporre nel tuo living per trarne benefici.

Come depurare l’aria di casa? Le 5 piante efficaci

Gerbera
Gerbera (fonte Pixabay)

Abbiamo selezionato per voi 5 piante efficaci che possono migliorare la qualità dell’aria all’interno dell’appartamento. Se il tuo pollice verde è abbastanza verde o non lo è affatto, puoi scegliere quali specie vegetali portare in casa e vivere meglio poiché, tutte le seguenti pianti, sono in grado di rimuovere sostanze chimiche come il benzene e la formaldeide.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Test: qual è il tuo carattere? Scopri il fiore che ti rappresenta

  • Crisantemo e gerbera: piante note ai più per onorare la memoria di chi non c’è più, entrambe sono efficacissime in casa contro le sostanze cancerogene. Richiedono abbandonante acqua e attenzione dunque sono consigliate a pollici piuttosto verdi. Attenzione a non esporle in ambienti al di sotto dei 18 gradi

    Crisantemi
    Crisantemi (fonte Pixabay)
  • Spatifillo: adatto a chi non è dotato di pollice verde è una pianta che non richiede particolari cure e riesce a fiorire in casa, anche in condizioni di scarsa luminosità. I fiori donano all’ambiente un valore aggiunto e purificano l’aria. Attenzione a chi ha animali domestici poiché le foglie risultano velenose.

    Spatifillo
    Spatifillo (fonte Pixabay)
  • Potos: se la cura delle piante non fa proprio al caso tuo ma vuoi una qualità dell’aria migliore, questa pianta è quello che ci vuole. Specie dalle foglie pendenti, se posizionata su una mensola, renderà l’ambiente davvero chic e pulirà l’aria senza bisogno di particolari cure.

    Potos
    Potos (fonte Pixabay)
  • Edera inglese: se state pensando che l’edera sia adatta solo ad ambienti esterni, vi sbagliate. Questo tipo di edera si adatta facilmente anche all’ambiente interno poiché ama il sole tanto quanto l’ombra. Attenzione a potarla periodicamente affinché cresca e faccia il suo dovere.

    Edera inglese
    Edera inglese (fonte Pixabay)
  • Felce di Boston: pianta da appartamento molto decorativa, è però adatta a chi sa prendersene cura. La felce infatti richiede acqua e cura. A seconda del livello di umidità in casa, potrebbe addirittura richiedere di essere nebulizzata quotidianamente.

    Felce di Boston
    Felce di Boston (fonte consejosparamihuerto.com – Pinterest)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coltivare nel deserto? Ora è possibile grazie ad una straordinaria scoperta

Nell’elenco delle piante efficaci contro la formaldeide, potremmo inserire anche i ficus, la sanseveria e l’areca. Dunque la scelta è ampia e non vi resta che capire quale specie è più adatta a voi ma tutte garantiranno un ambiente decisamente più salubre.