Cosa manca in casa tua? Queste decorazioni, sono fantastiche

Sei una persona creativa e ti piace creare decorazioni? Vediamo 2 decorazioni creativa da realizzare in casa, per arredare al meglio casa tua a costo zero.

Decorazioni natalizie con le bucce d'arancia
Decorazioni natalizie con le bucce d’arancia (foto da Pixabay)

Ami il bricolage e i lavoretti fai da te? Ti piacerebbe avere in casa delle piccole decorazioni che possano completare il tuo arredamento completamente fatte da te? Bene, oggi vedremo come crearne alcune. Esistono tantissime decorazioni fai da te che si possono realizzare utilizzando poche materie prime.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Calze della Befana fai da te, tante idee originali e…perfino commestibili!

Non si tratta dei soliti lavoretti banali tipo tazze colorate o piccoli contenitori decorati con fogli di giornali, ma dei veri e propri pezzi di arredamento. Ad esempio, si potrebbe realizzare un vero acquario totalmente funzionante, delle dimensioni che si preferiscono e a prezzo decisamente ridotto rispetto ai costosi acquari che si trovano in vendita nei negozi di animali. Insomma, utilizzare la propria fantasia a volte è più economico ma anche più soddisfacente di acquistare prodotti nei vari negozi.

2 decorazioni di cui non potrai fare a meno: la guida completa

acquario
Acquario realizzato fai da te: la decorazione di cui avevi bisogno – Foto da Pixabay

Vediamo allora alcune idee carine per realizzare piccoli oggetti che potranno dare nuova luce al tuo arredamento.

-ACQUARIO
Hai sempre voluto un acquario ma lo hai trovato sempre ad un prezzo che va oltre il tuo budget? Niente paura, realizzare un acquario non è impossibile e lo si può creare anche con le proprie mani ad un prezzo praticamente dimezzato. Basti pensare che un acquario da 80 litri può arrivare a costare anche 1000 euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> L’hobby della scultura, ma con i tappi di sughero: passione ecosostenibile

In primis, bisogna munirsi di vetri abbastanza grandi per le dimensioni di cui si vuole l’acquario. La lastra va fatta tagliare ad un vetraio, facendo attenzioni ad informarlo saulle dimensioni di cui si vuole il vetro. Con dell’alcol etilico trattare i vetri, passando l’alcol su tutta la lastra.
Con del silicone incollare tutti i vetri, facendo attenzione a non sbavare il silicone sui vetri. Una volta applicato il silicone sulla base inserire i vetri laterali sulla base e non lateralmente. Passare poi ad incollare tra loro i vetri laterali. Ora non resta altro che aspettare che l’acquario si asciughi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Contenitori del latte in tetrapak, non gettarli via. Per te tantissime idee di riciclo

-SOTTOPIATTO
Per realizzare un sottopiatto decorativo bastano davvero pochi euro. Prendiamo un cartone della pizza e ritagliamo un cerchio perfetto. Prendiamo ora un rotolo di carta riciclata marrone e tagliamone un pezzo abbastanza lungo.. Iniziamo ad arrotolarla su se stessa. Inseriamo della colla a caldo al centro del cartoncino ed incolliamo la carta arrotolata. Iniziamo ad arrotolare la carta su se stessa creando dei cerchi finchè non ricopriamo tutto il cartoncino. Possiamo ora colarlo con dei colori ad olio.

IL VIDEO TUTORIAL DI ORIZZONTENERGIA.IT: