Cani e gatti, gli alimenti pericolosi da non dare assolutamente

Cani e gatti, non possono mangiare tutto. La lista di alcuni alimenti che per loro possono diventare veramente pericolosi.

Cani e gatti, cibi pericolosi
Cani e gatti (Pixabay)

Cani e gatti, che passione! Sono sempre più gli italiani che amano tenere in casa i propri amici a quattro zampe. I cani ed i gatti fanno parte della famiglia ormai e quindi è doveroso mostrare cura nei loro confronti. L’amore che trasmettono è immenso, quasi una forma di devozione verso chi li cura, amarli e trattarli bene è il minimo che un umano possa fare.

Attenzione però anche nel cibo che viene loro offerto: vi sono infatti una serie di alimenti apparentemente innocui che in realtà se consumati dai cani e dai gatti possono rivelarsi pericolosi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Detersivi, occhio alle etichette. Alcune sostanze sono molto dannose per te e l’ambiente

Cani e gatti, la lista degli alimenti pericolosi

Alimenti pericolosi per cani e gatti
Caffè (Pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> L’acqua del condizionatore non buttarla! Può tornarti utile in questi modi

  • Pancetta, bacon: i grassi saturi possono risultare pericolosi per i nostri animali, così come i cibi fritti possono dare origine a malesseri quali vomito e diarrea;
  • Affettati, i cibi eccessivamente salati possono provocare tachicardia;
  • L’uovo, se crudo è pericoloso anche per gli animali a causa della concentrazione batterica ivi presente;
  • Latte e formaggio: la presenza di lattosio crea ai cani ed ai gatti problemi quali diarrea, pancreatite e nel caso del latte se consumato in dosi eccessive, può originare diarrea che causa disidratazione;
  • Caffè: anche il caffè provoca disidratazione in quando è per gli animali un forte diuretico;
  • Cioccolato: la caffeina contenuta è dannosa per glia animali, sui gatti può provocare l’infarto;
  • Gelato: il gelato è la somma di due alimenti pericolosissimi per gli animali, ovvero il latte – già citato – e lo zucchero;

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Papavero, dalla cucina alla cosmesi: i mille usi del celebre fiore

Come frutti, sono da evitare per gli animali: la mela, per via dei semi che contengono una percentuale di cianuro, l’uva perché sia la polpa che la buccia contengono una sostanza a loro tossica. L’avocado, il cui consumo può causare danni cardiorespiratori e le noci di macadamia, la cui eccessiva quantità di fosforo è dannosa per i nostri amici a quattro zampe.