Tra non molto dovremmo lasciare la Terra: il motivo agghiacciante

La notizia è questa: tra non molto dovremmo lasciare la Terra. Il motivo? Agghiacciante, scopriamolo subito 

dovremmo abbandonare la Terra: questo il motivo
Pianeta Terra (Pixabay)

PER TUTTI GLI ALTRI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU INSTAGRAM

Ci sono notizie che non vorremmo mai leggere, che seppur ci sembrano proiettate troppo in là con gli anni e quindi lontane da noi, ci terrorizzano e ci spingono alla riflessione. Una di queste è quella che sta impazzando negli ultimi giorni e che non auspica nulla di buono. Tra non molto, infatti, dovremmo lasciare la Terra in quanto la vita su questo pianeta non sarà più possibile. Il motivo è davvero agghiacciante: scopriamo subito tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

Lasceremo la Terra: succederà questo 

tra 5 miliardi di anni la Terra non sarà abitabile
Sole e Terra (Pixabay)

Dagli esperti arriva, dunque, la notizia che non avremmo mai voluto sapere. Tra circa 5 miliardi di anni, il sole avrà esaurito tutto il suo combustibile e morirà. Prima che questo avvenga, tuttavia, la terra diventerà gigante e la vita, sul nostro pianeta non sarà più possibile. Scopriamo subito, nel dettaglio, quello che accadrà e che ci riguarda molto da vicino, nonostante non sia così imminente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> “Gli esseri umani non sono nati sulla Terra”, lo rivela il Dott. Silver

A spiegarlo sono gli esperti, come spiegato in un articolo molto dettagliato ed esaustivo sul sito dedicato “www.passioneastonmia.it“, quello che succederà sarà davvero incredibile e preoccupante. Sappiamo che il sole si trova, adesso, a metà del suo ciclo vitale, infatti tra circa 5 miliardi di anni diventerà una gigante rossa, prima di trasformarsi definitivamente in una nana bianca. Questo processo, come già detto, durerà milioni di anni, ma che cosa succederà alla Terra?

La nostra stella, una volta esaurito l’idrogeno contenuto al suo interno, diventerà gigante fino a raggiungere l’orbita di Mercurio. Ma cosa vuol dire questo? Significa che le temperature diventeranno roventi e una volta che anche l’ultimo atomo di idrogeno sarà convertito in elio un nuovo collasso che porterà le temperature fino a 10 alla 8 gradi Kelvin. Con tali cifre l’elio si fonderà in carbonio e ossigeno ed anche Venere verrà ingoiata.

In quel momento a vita umana non sarà più presente sulla Terra, in quanto le condizioni non saranno consone a garantire, appunto, la vita. Gli astronomi si mostrano divisi in due schieramenti al riguardo: alcuni credono che il pianeta possa essere inglobato dal sole trasformato in gigante rossa, altri invece, sono convinti che la Terra riuscirà a salvarsi. Anche volendo seguire quest’ultima possibilità, le temperature altissime prosciugheranno completamente il nostro pianeta, tanto da renderlo letteralmente un inferno.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> La Terra sta girando più velocemente: quali rischi stiamo correndo

Gli scienziati, comunque, ci invitano a sperare che fino ad allora, ci sarà modo di effettuare nuove scoperte per avere magari a disposizione un’altra stella, magari più giovane, ma con le stesse caratteristiche della Terra, in grado da poter ospitare esseri viventi, per poter continuare a vivere e far proseguire la nostra civiltà.