Metodo Sakuma: 5 minuti di esercizi al giorno per restare in forma

Il metodo Sakuma è a prova di pigri: bastano soltanto 5 minuti al giorno da dedicare ad alcuni esercizi specifici ed il gioco è fatto.

allenamento di 5 minuti al giorno
allenamento di 5 minuti al giorno (fonte chedonna.it – Pinterest)

C’è chi non smetterebbe mai di allenarsi e chi invece non riesce proprio ad alzarsi dal divano. Sebbene la consapevolezza di dover agire sia tanta, esistono persone che non riescono a trovare la forza di allenarsi ma questo metodo Sakuma è proprio quello che fa per loro. In soli 5 minuti al giorno, potrete rimettervi in forma, provare per credere!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Camminare all’aperto, un’attività dalle numerose proprietà benefiche (fisiche e mentali)

Kenichi Sakuma è un personal trainer giapponese che, grazie al suo libro poi best seller, è diventato famoso in tutto il mondo. Si tratta di un work out fai da te, un metodo minimalista che serve ad allenare il core ovvero la parte centrale del corpo. Kenichi consiglia di ripetere gli esercizi mattino e sera ma è possibile anche dedicare al work out soltanto 5 minuti del proprio tempo. Gambe, braccia, glutei e addominali saranno scolpiti e brucerete calorie in eccesso. Non ci credete? Ecco gli esercizi minimalisti da compiere!

Metodo Sakuma: i 5 esercizi da fare

Esempio esercizio Sakuma
Esempio esercizio Sakuma (fonte elespanol.com – Pinterest)

Con questo metodo non si hanno più scuse e perfino i più pigri o i più impegnati, riusciranno a trovare 5 minuti del loro tempo per dedicarsi alla routine giornaliera. Ma quali e quanti sono gli esercizi da fare? Kenichi inidividua 5 esercizi da svolgere in sequenza per ottenere risultati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cosa fare e cosa non fare dopo i 60 anni: la salute passa per alcune regole

Il primo esercizio riguarda la parte inferiore del corpo. Sdraiati a pancia in giù, porta le mani dietro la testa mantenendo petto, cosce e polpacci sollevati da terra. Mantieni la posizione per 10 secondi, per tre volte, mentre le gambe spingono una verso l’altra contraendo i glutei. Nella seconda parte dell’esercizio, la posizione da assumere è identica ma con le caviglie incrociate. Il secondo esercizio si concentra sui fianchi. In posizione prona, mantieni le caviglie incrociate e le gambe divaricate, solleva le cosce da terra per 10 volte e per 6 secondi ogni volta. Il terzo esercizio riguarda la vita. Seduto ai bordi di una sedia con la schiena dritta, solleva un fianco alla volta e contrai i muscoli delle cosce. Anche questa routine va ripetuta per 10 volte e, per ogni fianco, 6 secondi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dolori alla cervicale? I rimedi naturali per combatterli

Nel quarto esercizio, sei ancora seduto sulla sedia, con la schiena leggermente chinata in avanti. Con le mani afferra i gomiti e allunga le braccia in alto restando in linea con la schiena (10 volte per 6 secondi). Infine, nell’ultimo e quinto esercizio rannicchiati a terra e solleva tutto il corpo stendendo le braccia verso l’alto. Online sono diversi i tutorial dimostrativi da poter seguire per un allenamento ancora più preciso.