Butti l’acqua di cottura dei legumi? Non dovresti farlo, ti spieghiamo perché

Anche l’acqua di cottura dei legumi può essere riutilizzata in altre ricette: le sue proprietà sono tutte da scoprire. Ecco come non sprecarla.

Legumi a bagno
Legumi a bagno (fonte chefoodrevolution.com – Pinterest)

In cucina non si butta via niente e tutto può essere riutilizzato in altre ricette. Anche l’acqua di cottura dei legumi infatti non deve essere sprecata. Le sue proprietà sono tante ed i suoi usi diversi. Ecco quindi tutti i modi per usarlo in diverse preparazioni: i vostri piatti saranno molto più gustosi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> L’acqua di cottura delle patate: proprietà uniche per la pulizia della casa

La prima cosa da sapere è che bisogna distinguere tra acqua di cottura e acqua di ammollo. Tutti i legumi infatti, se comprati a secco, devono essere prima tenuti in ammollo e poi cotti. L’acqua di ammollo deve essere buttata poiché può contenere sostanze anti nutrizionali. Anche l’acqua dei legumi precotti, solitamente acquistabili in supermercato, va assolutamente buttata e sarebbe buona norma risciacquare i legumi prima di condirli. E allora perché e come usare l’acqua di cottura?

Usi l’acqua di cottura dei legumi? Tutte le ricette per utilizzarla

Maionese con acqua di ceci
Maionese con acqua di ceci (fonte cucinoconpoco.it – Pinterest)

Tutti gli esperti del settore ed i nutrizionisti consigliano di usare l’acqua di cottura dei legumi. Le sue proprietà e valori nutrizionali sono importanti per una dieta mediterranea ma utili anche per chi conduce un’alimentazione vegana. Quindi come riutilizzarlo in cucina?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Scarti di cibo utili per far crescere gli ortaggi in casa: ecco come fare

L’acqua di legumi può essere usata come alternativa agli albumi montati a neve. Aiutandoti con una frusta, anche l’acqua può essere quindi applicata per preparare dolci come meringhe, creme e glasse che saranno sicuramente più leggere. Valido sostituto al burro, l’acqua ha diverse applicazioni nelle diete vegane e può essere usato anche per creare gustosissime creme di formaggio. Da provare assolutamente come maionese: 100ml di acqua, aggiunta ad 1 cucchiaio di senape ed 1 di aceto di mele, garantirà un composto leggero e buonissimo. Attenzione a non farla impazzire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Non gettare i gusci delle noci, li puoi riciclare in cucina per farne diversi usi

Infine, per rendere le zuppe e gli stufati ancora più saporiti, l’acqua può essere usata come brodo. Da conservare anche in freezer ed usare all’occorrenza, è quindi facile intuire come anche in cucina tutto diventa una risorse inesauribile per piatti prelibati e adatti a tutti i palati.