Pellicola per alimenti, 3 modi green per sostituirla e salutarla per sempre

Per coprire gli alimenti si utilizza la pellicola trasparente per alimenti. Esistono però dei modi ecologici per sostituirla. Eccone alcuni molto facili da realizzare.

pellicola
pellicola per alimenti – Unsplash

Quando si tratta della conservazione dei cibi si sta toccando un argomento davvero delicato. Se conservato male, infatti, un alimento potrebbe produrre botulino, sostanza che può portare anche alla morte. Solitamente per conservare al meglio gli alimenti si utilizza la pellicola trasparente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Avanzi di frutta e verdura, come riciclarli in modo intelligente in pochi passi

Purtroppo però la pellicola è uno di quei pochi prodotti in plastica che non si possono riciclare, portando così ad un sempre più crescente inquinamento degli oceani. Per evitare che ciò accada si può fare qualcosa nel proprio piccolo e provare ad utilizzare rimedi ecologici al posto della pellicola trasparente.

3 rimedi ecologici a seconda del cibo da conservare

pellicola per alimenti
pellicola per alimenti – Unsplash

La pellicola trasparente viene utilizzata per conservare qualsiasi alimento. Per cercare di inquinare di meno, però, si possono utilizzare alcuni rimedi ecologici che variano a seconda del cibo da conservare.

 

  • BARATTOLI PER I LIQUIDI: se avete bisogno di conservare dei liquidi come della salsa o del brodo, si possono utilizzare dei barattoli. La cosa migliore è optare per dei barattoli in vetro. I barattoli in vetro, infatti, si possono anche sterilizzare in maniera molto efficace, permettendo così una conservazione sicura ed infallibile dei liquidi, oltre ad essere ad impatto zero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Hai bruciato una padella? Puliscila in questo modo, sarà come nuova

  • PANNO IN CERA D’API: si tratta di una soluzione altamente efficace ma soprattutto universale. Il panno in c’era d’api è perfetto per conservare qualsiasi alimento, proprio come la pellicola trasparente per alimenti, con la differenza però che il panno in cera d’api non è per niente inquinante. Tra l’altro ha anche un basso costo dato che si può realizzare facilmente in casa. Per farlo serve della cera d’api, del tessuto in cotone, olio di jojoba, un ferro da stiro e della carta forno. Si deve piegare 3 volte il tessuto in cotone per poi tagliarlo fino ad ottenere un cerchio. Posizionare il cerchio sulla carta forno e versare la cera d’api. Posizionare sopra un altro foglio di carta forno e passateci su il ferro da stiro che farà sciogliere la cera d’api. Lasciare asciugare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Soffione della doccia, mai stato così pulito. Il trucchetto che nessuno ti ha mai detto

  • BUSTE DI CARTA PER GLI ORTAGGI: se non sapete come conservare gli ortaggi ecco un metodo infallibile. Si possono usare delle buste di carta come quelle che vengono date al mercato quando si acquista frutta o verdura. Inoltre, i sacchetti di carta assorbono l’umidità al contrario della pellicola trasparente.