Gemmoterapia: cos’è e quali sono i suoi benefici

Cos’è la gemmoterapia e come può essere utile per il nostro corpo? Scopriamo di cosa si tratta e quali sono i suoi benefici.

gemme
Gemma della pianta per la Gemmoterapia – Foto da Unsplash

La gemmoterapia è una particolare terapia che non utilizza farmaci ma sfrutta le proprietà di alcune gemme e radici. Nel momento in cui sbocciano le gemme, i principi attivi delle piante sono molto più efficaci, motivo per cui questa terapia risulta davvero funzionate, portando non pochi benefici al nostro corpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Apiterapia, la pratica terapeutica antica come il mondo. Addio ad alcuni malanni

I preparati vengono chiamati macerati glicerici o gemmoterapici e sono indicati con la sigla MG1DH accanto al nome della pianta dalla quale vengono derivati. Ad oggi i macerati glicerici sono in totale 55 e trovano il loro utilizzo in diversi campi.

Gemmoterapia: a cosa serve e quali sono i suoi benefici

Bellissima pianta per le feste natalizie: skimmia
Gemmoterapia (foto da Pixabay)

La gemmoterapia trova il suo utilizzo in diversi ambiti e può rivelarsi molto utile su diversi aspetti della salute del nostro corpo, permettendoci un maggiore benessere senza l’utilizzo di alcun farmaco.

  • RIDURRE IL GONFIORE: se ci si sentisse particolarmente gonfi si potrebbero usare i gemmoterapici drenanti, molto efficaci per viso gonfio e gambe pesanti. La gemma perfetta è quella del faggio che oltre a sgonfiare è anche un ottimo alleato per combattere la ritenzione idrica. Il gemmoterapico corrispondente è il Fagus sylvatica L. MG1DH da prendere un massimo di 2 volte al giorno, sciogliendo 50 gocce in acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Il Rescue Remedy, i fiori di Bach per curare stati d’ansia e forte stress

  • RIATTIVARE IL METABOLISMO: se il vostro metabolismo sembra essersi “addormentato” si possono utilizzare delle gemme come rimedio naturale. Ottima a questo scopo è la betulla che permette di migliorare il metabolismo ed aiutare nel dimagrimento. E’ necessario prendere 50 gocce di Betula pubescens Ehrh MG1DH 2 volte al giorno disciolte in acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Reflusso gastroesofageo, come risolvere il problema con rimedi naturali

  • ALZARE LE DIFESE IMMUNITARIE: quando le difese immunitarie si abbassano, soprattutto nel periodo invernale, si possono innalzare utilizzando il Ribes Nigrum. Questo gemmaterapico è pieno di proprietà antinfiammatorie ed antiallergiche che lo rendono perfetto anche nei periodi di allergia cronica. Vanno prese 30 gocce di Ribes nigrum MG DH 2 volte al giorno.