I boccioli di orchidea non si aprono? Ti sveliamo il motivo

Se i boccioli della tua orchidea fanno fatica a sbocciare, non preoccuparti. Alcuni accorgimenti possono aiutarla a fiorire.

Fiori orchidea chiusi
Fiori orchidea chiusi (fonte Pixabay)

Pianta molto amata proprio per i suoi fiori spesso grandi e colorati, l’orchidea è una pianta delicata e sofisticata. Prendersene cura può essere semplice seguendo alcuni piccoli accorgimenti. Infatti, se curata in maniera adeguata, l’orchidea può durare a lungo nel tempo ed i suoi fiori sbocciare più volte durante l’anno. Ma, se i boccioli della tua orchidea fanno fatica ad aprirsi, il motivo è presto detto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> L’orchidea ogni quanto deve essere innaffiata? Il segreto per averla sana e forte

Come sempre, il posto giusto, la luce e l’acqua, giocano un ruolo fondamentale per la cura ed il benessere della pianta. Grazie a questi fattori infatti, l’orchidea può trovare il suo habitat ideale anche in appartamento ed i suoi fiori regaleranno un’atmosfera elegante e raffinata in casa. Ma se non si aprono? Niente panico, ecco il motivo.

I boccioli di orchidea non si aprono? I consigli utili

Orchidea fiorita
Orchidea fiorita (fonte Pixabay)

I boccioli di orchidea hanno i loro tempi e se ti stai accorgendo della loro difficoltà a sbocciare, non significa che non fiorirà mai. Di seguito elenchiamo alcuni consigli utili che ti aiuteranno a comprendere il motivo di questo apparente ritardo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Orchidea, le radici dicono molto sullo stato della pianta: come controllarle

In primo luogo bisogna capire se i boccioli sono in salute. Per verificarlo basta osservarlo e comprenderne lo status. Se la pianta è alta con lunghe foglie, i fiori saranno altrettanto grandi e dunque anche i boccioli. Viceversa se la pianta è più piccola. I boccioli stanno bene se sono del colore giusto: fiori scuri avranno boccioli scuri, fiori chiari saranno chiari. Se la pianta stenta a fiorire, forse potrebbe aver bisogno di più luce e sarebbe opportuno spostarla in luogo più soleggiato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> L’orchidea è in pericolo? Se vedi questo insetto corri subito ai ripari

Anche l’umidità potrebbe favorire la fioritura, così come un terriccio nuovo che dia nuova linfa alla pianta ed accolga i suoi fiori appena sbocciati. Il consiglio è quindi di attendere qualche giorno prima di aiutare la pianta a fiorire. Se i boccioli continuano a rimanere chiusi, seguendo questi step aiuterai la tua orchidea a germogliare.