Asciugamani profumatissimi con due trucchetti veloci. Bye bye cattivi odori

Spesso gli asciugamani riportano un cattivo odore difficile da mandar via. Il motivo è presto detto ed anche la soluzione risulterà semplice.

bucato male odorante
bucato male odorante (fonte chedonna.it – Pinterest)

Utilizzati tutti i giorni per asciugare mani, piedi ed ogni parte del nostro corpo, gli asciugamani possono avere un cattivo odore difficile da togliere. Se anche i vostri teli da bagno risultano sempre male odoranti, ecco spiegato il motivo e come cercare di risolvere il problema mandando via la puzza una volta per sempre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> L’odore di fritto è insopportabile? I rimedi naturali che fanno al caso tuo

La sensazione di cattivo odore sui teli appena asciugati può risultare fastidiosa. Il problema principale potrebbe essere riscontrato proprio nell’asciugatura. Se stesi in casa durante il periodo invernale, i panni potrebbero essere conservati ancora umidi e dunque puzzare. Inoltre, se tenuti bagnati per più giorni senza cambiarli, l’acqua potrebbe non asciugarsi mai e creare quello strano odore di chiuso e muffa. I batteri potrebbero annidarsi facilmente sui teli e per questo è consigliabile cambiarli spesso. Ma questa non è l’unica soluzione al problema.

Cattivo odore sugli asciugamani? Le strategie per rimuoverlo

Panni in lavatrice
Panni in lavatrice (fonte Pixabay)

Se state cercando di rimuovere la puzza di muffa dai vostri teli da bagno senza riuscire nell’intento, attraverso queste strategie riuscite ad avere panni profumati, igienizzati e mai più maleodoranti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Stendere i panni in casa fa male alla salute. I consigli per non rischiare troppo

  • Lavatrice vecchia: la lavatrice vecchia può essere il principale motivo per cui i panni non profumano. Se il filtro o il cestello è sporco, il sapone non penetrerà sui teli. Come risolvere? Il consiglio è di eseguire, una volta al mese, un lavaggio a vuoto con aceto bianco. Il potere sgrassante ed igienizzante dell’aceto associato alle alte temperature del lavaggio, pulirà la lavatrice a fondo.
  • Doppio lavaggio. Una volta igienizzata la lavatrice, un consiglio è quello di lavare due volti i teli. Un primo lavaggio può essere effettuato proprio con l’aceto ed il secondo con il classico detersivo ed ammorbidente. In questo modo i panni non dovrebbero più puzzare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Panni asciutti in una manciata di minuti, come fare? Scoprilo

Fondamentale è non lasciare per troppo tempo i panni lavati all’interno del cestello per evitare che inizino ad asciugarsi all’interno. Quando è possibile è utile inoltre stendere sempre i panni all’aperto: l’aria pulita è un’alleata per il profumo di bucato.