Fertilizzante naturale, con meno di 1 euro avrai piante bellissime tutto l’anno

Curare le piante con meno di 1 euro è possibile grazie alla creazione di un fertilizzante naturale a base di banana. Provare per credere!

Piantine in vaso
Piantine in vaso (fonte Pixabay)

Anche prendersi cura delle proprie piante può diventare un’operazione green che riduce i consumi e gli sprechi in casa. Come fare? Grazie alla creazione di un fertilizzante naturale a base di banana, gli scarti di cibo non saranno buttati e le tue piante potranno crescere rigogliose e sane con meno di 1 euro. La preparazione è a prova del pollice meno verde che esista!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Scoperte nuove specie animali, nessuno le aveva mai viste

Il nuovo anno è appena iniziato ma, senza nemmeno accorgercene, la primavera busserà presto alle nostre porte. E’ proprio quello il periodo in cui le piante hanno bisogno di una nuova linfa vitale per fiorire e crescere. Vasi delle giuste dimensioni, terriccio e fertilizzanti sono l’occorrente necessario per lavorare nel mondo del giardinaggio ma, da oggi, puoi rendere il tuo lavoro ancora più green. Zero sprechi, tutela dell’ambiente e piante da fare invidia ai vicini di casa. Ecco come fare.

Fertilizzante naturale, con meno di 1 euro: la preparazione

bucce di banana
bucce di banana (fonte Pixabay)

Esistono diversi tipi di fertilizzanti in commercio, più o meno efficaci. Prima di procedere con il rinvaso delle piante è opportuno conoscere i migliori prodotti che il mercato può offrire e quali sono le caratteristiche necessarie affinché questi facciano il loro dovere. Se però sei stufo di spendere soldi senza avere grandi garanzie, puoi creare il tuo personale fertilizzante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il sale, rimedio naturale per la pulizia della casa. Scopriamo come usarlo

Proprio come è possibile farlo con i gusci delle uova o i fondi di caffè, anche grazie alle bucce di banane le piante saranno più verdi. La quantità di potassio e fosforo presente nella pianta, garantirà fioriture sorprendenti. Per procedere è necessario avere con sé le bucce, un barattolo di vetro e dell’acqua. Per iniziare taglia le bucce a pezzettini e riponili nel barattolo di vetro. Successivamente aggiungi dell’acqua e lascia riposare il preparato per 4-5 giorni, così che le proprietà vengano assorbite dal liquido.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Piante ed acqua ossigenata, il rimedio “miracoloso” da provare

Trascorso il tempo necessario, filtra l’acqua ed usala per innaffiare le piante. I risultati ti sorprenderanno e le tue piantine saranno presto fiorite e bellissime. Risparmiare prendendosi comunque cura delle proprie amiche verdi in casa è facile e adatto a tutti.