Se il geranio sta ingiallendo, le cause sono diverse e pericolose, ma abbiamo la soluzione

Il geranio sta ingiallendo, scoprite quali potrebbero essere le cause e i rimedi giusti per salvare questa bellissima pianta

geranio rosso (pixabay)
geranio rosso (pixabay)

Il geranio è un tipo di pianta che non necessita di particolari attenzioni, proprio per questo motivo è adatta a crescere sia in casa che nel giardino. Tuttavia una delle problematiche più comuni è dovuta all’ingiallimento delle foglie, specie sui margini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Scoperte nuove specie animali, nessuno le aveva mai viste

Questo problema si verifica spesso per due determinati motivi: il primo riconducibile alla mancanza di un fertilizzante adatto, il secondo invece all’eccessiva umidità. Tuttavia anche una sbagliata irrigazione, un’errata temperatura o l’assenza di medicazioni durante il travaso, possono essere cause di ingiallimento. Ma approfondiamo l’argomento.

Individuare le cause dell’ingiallimento e agire prima possibile

Gerani (Pixabay)
Gerani (Pixabay)

Il geranio in fiore è un elemento di spicco per abbellire il vostro ambiente domestico, riempendo la stanza di vibrazioni positive. Delle volte però capita che a causa di una superficiale cura e attenzione, perda tutta la sua bellezza e le sue qualità decorative. Le foglie sono le prime ad avvertire questa incuranza ed iniziano ad ingiallire

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Piante ed acqua ossigenata, il rimedio “miracoloso” da provare

Ci possono essere diverse ragioni per questo fenomeno, l’importante è individuare la causa ed intervenire celermente, con misure utili a salvare la pianta. Una delle prime ragioni potrebbe essere riconducibile al vaso. Verificare che le dimensioni non siano eccessivamente strette e in tal caso trapiantare la pianta in un vaso più grande.

Un’altra causa dell’ingiallimento del geranio potrebbe essere dovuta alla temperatura, alle correnti d’aria. Ricordate che i fiori non tollerano correnti d’aria o eccessiva umidità del suolo. In più non posizionate la pianta in luoghi dove l’aria è molto secca.

Anche l’irrigazione gioca un ruolo cruciale nella sua crescita sana e robusta. Un errata irrigazione può compromettere la pianta provocandone l’ingiallimento delle foglie. Se notate che le foglie iniziano ad ingiallire ed a crollare, questo è il sintomo di un eccessivo quantitativo d’acqua.

Viceversa nel caso di una mancata regolarità nell’annaffiatura, l’essicazione del terreno può provocare non solo l’ingiallimento delle foglie, ma anche la loro progressiva caduta. La causa del perché le foglie del geranio ingialliscono potrebbe essere una malattia delle piante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il sale, rimedio naturale per la pulizia della casa. Scopriamo come usarlo

Il geranio è suscettibile a malattie come clorosi, marciume radicale e ruggine. Sulle foglie compaiono macchie bruno-rossastre. Se le foglie con macchie marroni hanno una sfumatura gialla, tratta immediatamente i fiori con liquido bordolese.