Macchie da inchiostro troppo ostinate. Questi rimedi vi aiuteranno in pochi minuti

Le macchie da inchiostro troppo ostinate sono un grattacapo per tutti. Tuttavia potrete provare questi metodi e vedrete che risultati.

Lavatrice
Lavatrice (da Pixabay)

Le macchie da inchiostro o da biro, sono tra le più frequenti, specie nei bambini, e le più ostinate da rimuovere. Ma chi non capita di macchiare tessuti con l’inchiostro della penna o con la cartuccia della stampante? Diciamo che un calvario che riguarda la nostra quotidiana normalità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Il sale, rimedio naturale per la pulizia della casa. Scopriamo come usarlo

La difficoltà nel rimuovere e lavare via le macchie di inchiostro è davvero molta, specie se non ce ne accorgiamo subito e rimangono sui tessuti per giorni assorbendosi per bene. Essendo un avvenimento quasi inevitabile, vediamo come agire per trattarle ed eliminarle dai tessuti salvando cosi, indumenti e accessori vari.

Acqua ossigenata per i capi bianchi, oppure la lacca per i capelli…

lavatrice
Lavatrice (da Pixabay)

Le macchie da inchiostro sono un grattacapo per tutti, anche per i professionisti del pulito farle scomparire in maniera autonoma è veramente difficile. Per questo andare in lavanderia è sempre la soluzione più efficace, oppure utilizzare uno specifico smacchiatore da sempre ottimi risultati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Purifica la casa dalle energie negative, tutto quello che devi fare è…

Tuttavia esistono altri rimedi, alcuni poco noti, con cui riuscire a rimuovere le macchie di inchiostro, facendo tornare i vestiti nuovi, freschi e puliti. Se si tratta di vestiti bianchi o con colorazioni molto chiare l’acqua ossigenata rimane un metodo molto efficace. Basta semplicemente applicarla direttamente sulla macchia, e lasciar agire per circa una decina di minuti e risciacquare prima di fare il tradizionale lavaggio.

Un altro insostituibile alleato contro le macchie da inchiostro è di certo il sapone di Marsiglia. In tal caso basterà usare una saponetta o una scaglia, e strofinarla con vigore sulla macchia, lasciando agire il prodotto per circa un’oretta e poi procedere con il lavaggio.

Per i tessuti più delicati consigliamo un mix del tutto green che in pochi conoscono. Questa miscela si realizza creando un composto con latte, aceto e limone. Se volete un azione ancora più incisiva vi basterà aggiungere un cucchiaino di bicarbonato. Vedrete il risultato vi stupirà.

Per smacchiare camicie o pantaloni particolarmente sporchi potrete usare un solvente molto potente che va utilizzato con estrema cura, ovvero l’acetone. Questo prodotto non va mai applicato direttamente sulla macchia, ma tamponate con un panno imbevuto. In seguito asciugate con una carta assorbente e procedete con il lavaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Termosifoni con la ruggine. I 4 rimedi green per eliminarla facilmente

Infine l’ultimo metodo che vi suggeriamo è quello di utilizzare la lacca per i capelli. Dovrete semplicemente spruzzare il prodotto sulla macchia e lasciare agire per circa dieci minuti. Dopodiché vi basterà procedere con il lavaggio ed il gioco è fatto.