Dove mettere le spugne in cucina? L’organizer a costo zero: scopri come farlo

Dove mettere le spugne in cucina: la risposta che stavi cercando per avere ordine e praticità in un solo colpo. Ti basta un flacone di plastica

Spugne per pulire
Spugne per pulire (fonte Pixabay)

Dove mettere le spugne in cucina? È questa una delle domande che ricorrono più spesso nella vita di tutti i giorni. Le spugnette sono essenziali per lavare i piatti ma anche per tenere pulito il lavello, il piano cottura e la cucina in generale. Proprio questo ambiente ha bisogno di essere sistemato al meglio, non solo per dare ordine all’ambiente ma per muoversi tra fornelli e stoviglie in modo comodo, ma anche sicuro e veloce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dispensa in ordine, il trucco furbo per sistemare i barattoli dei legumi

Ognuno studia le proprie strategie anche se le spugnette rappresentano sempre quel dettaglio che rimane appeso senza trovare un posto fisso. C’è chi le ripone sotto al lavello e chi non lo preferisce perché vorrebbe averle sempre a portata di mano pur tenendole in ordine. E allora come fare? Ti spieghiamo come creare in casa un organizer comodissimo praticamente a costo zero.

Dove mettere le spugne in cucina? Il porta spugne fai da te

Praticità, ordine, risparmio e riciclo in un solo colpo. È quello che si può fare creando in casa un porta spugne in plastica per rispondere alla fatidica domanda: dove mettere le spugne in cucina? Un utensile che oggi si usa molto e che si trova in negozio e online in diverse varianti, pensato per essere sistemato sul lavello avendo così le spugnette a portata di mano pur tenendo tutto in ordine. Proprio questo, oggi, ti insegniamo a farlo praticamente a costo zero. Ti serve solo un flacone di plastica di un detersivo per il bucato ed un taglierino. Ecco come procedere:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Alla scoperta dell’Eucalipto, la pianta dalle infinite proprietà benefiche

  • Taglia il flacone partendo dal fondo, in senso obliquo, per arrivare fino alla metà dell’altezza per formare una sorta di triangolo
  • Prendi la parte a triangolo e taglia una mezzaluna dalla punta del triangolo verso il basso
  • Il porta spugne è pronto: posizionalo a cavallo delle due vasche dal lavello
  • Inserisci nei due scomparti le spugne

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Stai scoppiando ma non rinunci al dessert? E’ normale, lo dice la scienza

porta spugne fai da te
porta spugne fai da te (screen da video YouTube)

L’organizer a costo zero per le spugnette da cucina è realtà. Come hai visto si realizza in meno di cinque minuti senza spendere un centesimo. Una soluzione davvero eco-friendly che ci aiuta a riciclare ma anche ad evitare di acquistare altri oggetti, in ogni caso di plastica e di metterli in circolo. Se tutti facessimo questa operazione davvero le cose potrebbero cambiare.