Limoni spremuti utili alleati. Riutilizzali in questo modo

Hai usato dei limoni per condire un piatto e stai per buttarli? Non lo fare! Con queste idee potrai riutilizzarli ancora una volta, riducendo gli sprechi.

limoni
Limoni – Foto da Pinterest

I limoni sono un frutto davvero versatile, che si può utilizzare in diversi ambiti. Nella maggior parte dei casi questi agrumi vengono utilizzati in cucina per creare delle favoloso ricette o più semplicemente per condire in maniera dietetica alcuni piatti, come ad esempio un buon carpaccio o un’insalata.

Tuttavia, questo non è il solo utilizzo che si può fare del limone. Grazie alle sue proprietà questo fantastico agrume trova il suo utilizzo anche nella pulizia della cucina o del bagno e ancora nella cosmetica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Scarpe maleodoranti addio, i segreti per averle sempre profumate

Proprio per questo motivo oggi andremo alla scoperta di come poter utilizzare il limone dopo averlo già utilizzato come ingrediente in cucina. In questo modo potrete dare una nuova vita a questo ingrediente, prima ancora di gettarlo via.

4 idee per riutilizzare il limone dopo averlo spremut

limoni
Limoni – Foto da Pinterest

Ecco allora alcune idee per riutilizzare i limoni prima di gettarli via tra i rifiuti.

  • PULIRE IL TAGLIERE: l’acido citrico presente nel succo di limone rende questo frutto un alleato perfetto per le pulizie. Prendere quindi la metà di un limone e cospargere di sale grosso il tagliare. Strofinare la metà dell’agrume sul tagliere ed infine sciacquare e lasciare asciugare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Candela profumata home made, un riciclo dal profumo agrumato e avvolgente

  • PULIRE IL PIANO COTTURA: se il vostro piano cottura in vetro ceramica è ancora caldo potrete pulirlo più facilmente con il limone. Prendete metà limone e iniziate a strofinarlo sul piano cottura come fosse una spugnetta. Lasciar agire il succo per un minuto e poi risciacquare la superficie.

 

  • DEODORANTE PER LAVASTOVIGLIE: quando si cucinano piatti molto maleodoranti, non basta la normale pastiglia della lavastoviglie per eliminare l’odore. Se ad esempio avete cucinato del salmone, eliminare il suo odore sarà davvero difficile ed inoltre, pervaderà tutte le stoviglie presenti nella lavastoviglie con il suo odore. Un metodo infallibile è quello di inserire mezzo limone nel cestello delle posate della lavastoviglie. Al termine del lavaggio tutti i piatti saranno profumati e perfettamente puliti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Plastica ed altri rimedi, a noi piace il green in tutti i modi. Oggetti fantastici fai da te

  • RIMUOVERE MACCHIE DI SUDORE: è ottimo anche sulla biancheria. Se dopo essere andati in palestra avete sudato tanto, questo agrume vi verrà sicuramente in aiuto. prendere metà limone e strofinate sulle macchie di sudore createsi sugli indumenti. Lasciate agire un’ora e dopodiché procedete col normale lavaggio.