Aceto bianco, arriva la notizia sconvolgente: la grande scoperta

L’aceto bianco di alcol è una soluzione naturale per alcuni problemi. E’ possibile utilizzarlo in diversi modi grazie alla sua versatilità. Scopriamo come..

Aceto bianco (Pixabay)
Aceto bianco (Pixabay)

L’aceto è uno dei prodotti must all’interno delle nostre case. Lo utilizziamo in cucina per condire le nostre verdure e insalate o anche per insaporire la carne. Ci sono due tipologie, l’aceto di vino e l’aceto di alcol, queste due differiscono per il tipo di produzione con cui vengono realizzati. Il primo si ottiene dalla fermentazione acetica del vino, ovvero alcuni batteri a contatto con acqua e ossigeno ossidano l’alcol etilico. L‘aceto di alcol, invece, detto anche aceto bianco, è semplicemente una soluzione di acqua e acido acetico. Quest’ultimo è ottenuto tramite doppia fermentazione, prima alcolica poi acetica di bevande alcoliche, malti, riso o frutta. Grazie alla sua azione detergente, deodorante e disinfettante, l’aceto bianco può sostituire molti prodotti per la pulizia ed è anche molto economico. Ma scopriamo nel dettaglio gli usi dell’aceto bianco!

Ti potrebbe interessare anche -> “Riflessologia, la medicina alternativa che allevia le patologie, bastano pochi gesti”

Aceto bianco di alcol, usalo in casa per diversi benefici

Usi aceto bianco (Foto dal web)
Usi aceto bianco (Foto dal web)

L’aceto bianco di alcol, grazie alla soluzione di acqua e acido acetico che lo caratterizza, è un prodotto versatile ma soprattutto efficace per diversi usi e rimedi. Essendo un prodotto economico e di facile reperibilità nei supermercati, è consigliato utilizzarlo in casa anche per le pulizie giornaliere.

L’alcol di aceto risulta più efficace se usato caldo o diluito in acqua calda, ma fai attenzione a non respirarne il vapore. Questa tipologia di aceto è, quindi, indicata più per le pulizie di casa che per l’impiego come alimento in cucina. Presenta benefici igienizzanti, rimuove i cattivi odori e deterge le superfici. Diluito in acqua può essere utilizzato per lavare i pavimenti.

Ti potrebbe interessare anche -> “Per tutti quelli che alzano lo sguardo al cielo, cosa sono le stelle cadenti?”

Se inserito in uno spruzzino può essere perfetto per la pulizia dei vetri. Mentre per la pulizia e l’igiene delle superfici del bagno, mescola 1 parte di aceto bianco di alcool con 4 parti di acqua e usa la soluzione per pulire e disinfettare. Inoltre, possiamo beneficiare della sua azione sgrassante anche per la pulizia dei piatti e della cucina, semplicemente diluendolo nell’acqua e lasciando che le sue proprietà agiscano.

Ti potrebbe interessare anche ->Orchidee perfette: la guida completa per curarle nel dettaglio”

E’ un ottimo anticalcare per soffioni e lavandini, devi smontare i pezzi interessati e immergerli nell’aceto per 30 minuti. Una volta risciacquati potrai notare come l’acqua defluirà meglio in assenza del calcare. Può sostituire l’ammorbidente in lavatrice, usandolo allo stesso modo. Questo ti permetterà un lavaggio accurato non solo dei vestiti, ma della lavatrice stessa.

Unendo 1 parte di aceto bianco di alcol e 3 parti d’acqua puoi pulire il frigorifero ed eliminare sporcizia e cattivi odori da ogni suo ripiano. Ottimo anche per lucidare l’argento, inumidisci leggermente un panno con aceto bianco e poi passalo sopra l’argenteria, alla fine risulterà nuovamente brillante.