Se il bucato puzza viene in soccorso la nonna. Rimedio immediato

Il tuo bucato non è profumato e pulito come vorresti? I motivi possono essere tanti ma il rimedio della nonna aiuterà a risolvere tutti i problemi.

panni stesi
panni stesi (fonte Pixabay)

Accade soprattutto nelle piccole realtà del Paese di camminare per strada e sentire un bellissimo profumo di bucato. L’odore inebria le vie del borgo e fa invidia ai più, soprattutto a chi non è soddisfatto del suo. Esistono tanti segreti del mestiere che aiutano a profumare e pulire i capi fino in fondo ma, uno su tutti, vi sorprenderà. Ecco quindi svelato il rimedio della nonna affinché anche il vostro profumo si avverta in ogni angolo della strada.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Addio condensa grazie a lui…un prodotto che tutti abbiamo in casa

Prima di svelare il segreto della nonna efficace per bucato e piccoli problemi con la lavatrice, è importante sottolineare che i risultati impeccabili possono dipendere da diversi fattori. Una lavatrice datata, un filtro sporco, le guarnizioni da cambiare o, semplicemente, un detersivo poco efficace, sono soltanto alcuni dei possibili motivi. Per ognuno di esse c’è una soluzione pratica e veloce, come ad esempio un lavaggio a vuoto con l’aceto ad alte temperature. Oggi però focalizziamo la nostra attenzioni sui panni e sul loro profumo. Come fare per essere soddisfatti?

Problemi con il bucato? I mille usi del Sapone di Marsiglia

Sapone di Marsiglia
Sapone di Marsiglia (fonte Pixabay)

Le nostre nonne non potevano farne a meno e, siamo certi che, dopo averlo provato lo stesso varrà per voi. Se siete alla ricerca di un prodotto che renda il lavaggio dei capi più soddisfacente, il sapone di Marsiglia è quello che fa per voi. Applicabile i mille usi, i suoi vantaggi sono davvero innumerevoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Turista non vedente umiliato. Quello che fa il cane è assurdo

  • Pulire la lavatrice. Affinché i panni siano profumati, è fondamentale che anche l’elettrodomestico sia pulito a fondo. Oltre all’aceto, potrete usare proprio il rimedio della nonna per sgrassare le superfici. Grattate qualche scaglia della saponetta direttamente sulla spugna. Pulite poi oblò, guarnizioni, cestello e tutto ciò che ritenete necessario. Risciacquate con un panno in microfibra ed il gioco è fatto.
  • Sbiancare i capi bianchi. Con il trascorrere del tempo, i capi bianchi tendono ad ingiallirsi. Il sapone può aiutarti a sbiancarli e farli ritornare più splendenti di prima. Strofinando la saponetta direttamente sul capo inumidito o inserendo alcune scaglie nel cestello prima del lavaggio, i risultati saranno sorprendenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Le tisane digestive: un rimedio naturale per i problemi di stomaco

Se alle scaglie preferisci il sapone liquido, puoi crearlo da sola in casa. Grattugia mezzo panetto e metti a bollire in mezzo litro d’acqua, aggiungendo due cucchiai e mezzo di bicarbonato. Un misurino ad ogni lavaggio sarà il rimedio della nonna a cui non potrai più rinunciare.