Ciliegie, se fai così dureranno 12 mesi, altro che 3 giorni: il rimedio incredibile

Ciliegie: i tempi sono maturi per consumare questo frutto buono e succoso. Ma come conservarle al meglio? Ecco la soluzione apposta per te.

Ciliegie conservare frutta
Ciliegie (Foto di 1195798 da Pixabay)

PER TUTTI GLI ALTRI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU INSTAGRAM

Le ciliegie sono uno dei frutti più amati da consumare in estate. Insieme a fragole, pesche, albicocche e lamponi, le ciliegie ssono un vero e propio trend dell’estate. C’è però un solo problema: la conservazione.

Questi frutti sono tanto buoni quanto difficili da conservare, se durano 5 giorni c’è da far festa. Da oggi non più! Ti spieghiamo come conservare al meglio le ciliegie di modo da aumentarne considerevolmente la conservazione.

Ciliegie: ecco come conservarle fino a 12 mesi

Ciliegie conservare marmellata
Marmellata di ciliegie (Foto di congerdesign da Pixabay)

Conservare in modo sbagliato frutta e verdura può comportare sprechi inutili, tanto per il portafoglio quanto per le vivande buttate. Esistono dei metodi però per conservare le tue ciliegie al meglio.Vediamo quali sono i più facili da mettere in pratica.

Partiamo dalla conservazione in freezer. Le ciliegie tendono a rovinarsi anche dopo soli 3 giorni dall’acquisto, vediamo come evitarlo con l’aiuto del freezer. Per quanto riguarda questo metodo di conservazione, bisogna stare attenti a conservarle bene altrimenti il gelo potrebbe alterare le proprietà delle ciliegie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Amarene e ciliegie: ti spieghiamo le differenze fra i due frutti preferiti dell’estate

Prova a fare così: toglio il nocciolo dalle ciliegie e congelale riponendole su un vassoio. Dopodiché inseriscile in un sacchetto da freezer e rimettile dentro. Così facendo dureranno almeno 3 mesi. Un altro metodo consiste nel tritarle ed inserirle poi nel congelatore.

Questo procedimento può essere impiegato se si ha l’esigenza di preparare delle marmellate, ad esempio. Sottovuoto: questa soluzione è decisamente efficace. Munisciti di una macchina confezionatrice, la troverai a prezzi ragionevoli anche online.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Infuso miracoloso, il mix perfetto che ti darà energie ad ogni sorso

A questo punto potrai sigillarle dopo averle private del nocciolo e procedere con il congelamento. Un’alternativa, efficace sempre nel caso in cui si voglia preparare una marmellata, è quella di congelare direttamente la polpa in sottovuoto. Esiste infine un metodo che ti permetterà di conservarle addirittura fino a 12 mesi.

Il metodo è quello, probabilmente usato anche dalle vostre nonne, delle ciliegie sciroppate. Dovrai procedere in questo modo: aggiungi alle ciliegie zucchero, acqua, spezie o erbe aromatiche a piacere, e mescola. Infine travasa il tutto all’interno di barattoli di vetro e metti in sottovuoto. Tienili lontani dalla luce del sole.