Come riciclare le scatolette di tonno: 3 idee originali

Solitamente buttate nell’immondizia, le scatolette di tonno possono invece diventare oggetti originali e particolari per la propria casa.

Tonno in scatola
Tonno in scatola (fonte greenme.it – Pinterest)

Vengono definite il salva cena per eccellenza nelle serate in cui in casa non vi è nulla o, semplicemente, non si ha voglia di cucinare. In un’ottica di riciclo creativo però, anche le scatolette di tonno possono avere una vita nuova. Ecco tre idee originali e particolari per riciclare, con gusto, anche i contenitori di metallo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Riciclo capsule caffè, cinque idee geniali per la propria casa

Presenti nelle dispense di ogni casa, il tonno è davvero la salvezza in molte circostanze. Certo, una scatoletta non può essere paragonata ad una cena gourmet ma, soprattutto per gli studenti universitari o i lavoratori, il tonno ha il suo perché. Di getto, siamo portati a buttare il contenitore di metallo nell’immondizia dopo averlo lavato e fatto sgocciolare ma anche la scatoletta può diventare un oggetto di riciclo perfetto. Facili da adattare allo stile shabby chic, le scatolette daranno un tocco particolare all’ambiente domestico.

Come riciclare le scatolette di tonno: 3 modi divertenti

Portacandela e sonaglio
Portacandela e sonaglio (fonte it.paperblog.com e donneinpink.it – Pinterest)

Parlare di riciclo creativo significa ridare nuova vita a tutti gli oggetti, anche a quelli più impensabili. In pochi probabilmente avranno pensato di riutilizzare le scatolette di tonno ma, una volta lavate e asciugate, possono diventare oggetti davvero originali. Ecco dunque tre modi divertenti per riciclarle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Riciclare i maglioni di lana, tante idee creative e sostenibili

La prima idea è quella di rendere la scatoletta un porta candela. Il colore del metallo si abbina molto bene agli ambienti shabby chic. La scatoletta può essere abbellita da mollette di legno ed il gioco è fatto. Per un porta candela più originale, si può rivestire la scatoletta con una carta colorata. Applicando della colla vinilica al contenitore, la carta darà all’oggetto un tocco divertente ed originale. Infine, se in casa ci sono dei bambini, le scatolette possono diventare anche dei simpatici sonagli da appendere davanti la porta o in cameretta. Appese ad una vecchia stampella, magari ridipinta, 3 o 4 scatolette forate rallegreranno le giornate dei più piccoli con il loro suono. Dunque, con gli strumenti giusti ed un pizzico di fantasia, tutto può avere una seconda vita ma è importante ricordare di livellare le scatolette con carta vetrata per evitare di tagliarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Profumi vecchi in disuso: infinite idee per riciclarli e profumare l’ambiente