Come risparmiare in casa e riempire il portafogli. I trucchi che mai nessuno ti aveva svelato

Vuoi risparmiare in casa ma non sai da dove partire? Ecco 4 trucchi mai svelati per riempire il portafogli.

Vincere alla lotteria rende tristi
Risparmiare e riempire il portafogli (Pixabay)

In tempi dove arrivare a fine mese è diventata un’impresa, il pensiero sempre più ricorrente è quello di riuscire a risparmiare il più possibile. Oltre a risparmiare sulle spese extra, ciò che si cerca di fare è riuscire a risparmiare anche in casa, cercando di gestire al meglio l’economia domestica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Bigliettini per Natale riciclati, stupisci amici e parenti in modo creativo

Ma da dove partire? Il riciclo creativo può essere una soluzione per molti settori del risparmio casalingo. Vediamo allora alcune pratiche idee per poter riciclare e risparmiare, così da arrivare a fine mese con il portafogli pieno.

Come risparmiare in casa: 10 trucchi per farlo

risparmio
risparmio – Pixabay

Per risparmiare in casa esistono tanti modi e metodI, applicabili in diversi settori. Oggi ne vedremo 4 di questi che permetteranno di risparmiare sull’arredamento e sulla pulizia di casa.

  • RICICLO DEI VECCHI TESSILI: un’idea di ricino creativo è sicuramente quella di riutilizzare vecchie lenzuola o indumenti per dar loro una nuova vita. Ritagliando questi tessili si possono creare ad esempio delle tovagliette o degli strofinacci per la cucina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Smalto per unghie, come riutilizzare quelli che non usi più?

  • RESTAURARE VECCHI MOBILI: spesso per rinnovare l’arredamento di casa si tende ad eliminare il vecchio per il nuovo. Grazie al riciclo creativo, però, anche i vecchi mobili possono godere di una seconda vita. Si possono restaurare con una semplice mano di vernice, anche del colore diverso rispetto a quello originale, rendendo un vecchio tavolo dal classico color legno al bianco. In questo modo l’arredamento di casa migliorerà co un costo pari a zero.
  • DETERGENTE FAI DA TE: altra spesa non indifferente è quella dei detersivi. Ogni anno consumiamo un sacco di detersivi spesso anche nocivi per l’ambiente. Perché allora non realizzarli home made con ingredienti naturali? Ad esempio, si può realizzare un detergente per le superfici utilizzando solo del bicarbonato, aceto e del sapone di Marsiglia. Gli ingredienti sono i seguenti: – 3 cucchiaio di bicarbonato – 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie – mezzo bicchiere di aceto di vino bianco – 2 litri d’acqua calda

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Lavoretti di Natale in carta crespa: tante idee facili da fare

  • DETERSIVO PER LAVATRICE: è possibile creare anche dei detersivi per lavare gli indumenti. Per fare un detersivo per lavatrice fai da te basta utilizzare:
    – 100 g di bicarbonato
    -2 cucchiai di sapone di Marsiglia in scaglie
    -10 gocce di un olio essenziale a scelta