Puzza di fritto in casa. Con questo metodo non avrai più problemi

La puzza di fritto è davvero difficile da eliminare. Con questo metodo svenirà in men che non si dica.

Cucina in marmo (Pixabay)
Cucina in marmo (Foto da Pixabay)

In occasione di grandi pranzi e cene, la frittura non manca mai. Che siano cotolette, frittura di pesce o panzerotti o patatine fritte, il fritto ha un odore che tende a pervadere tutta la casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> La camomilla, l’ingrediente ideale per realizzare un detergente intimo fai da te

Eliminarlo non è sempre facile. Spesso si prova a sovrastare l’odore utilizzando profumatosi per l’ambiente, candele profumate e spray anti odore. A volte però non basta ed è necessario trovare dei metodi alternativi per eliminare la puzza di fritto.

Eliminare la puzza di fritto in modo efficace: il rimedio naturale di cui non sapevi

fritto
Patatine fritte – Foto da Unsplash

Per eliminare con efficacia la puzza di fritto esistono tantissimi rimedi naturali che possono essere utilizzati con facilità.

Tra i tanti prodotti utilizzabili ne esistono 3 in grado di fare davvero magie contro la puzza di fritto. In primis, la mela. La mela oltre ad avere tanti benefici per la nostra salute è anche un ottimo anti odore. Questo frutto, infatti, ha capacità assorbenti in grado di assorbire anche le puzze più ostinate, come appunto quella della frittura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Come inquinare meno in facendo attenzione ad alcune azioni quotidiane: i comportamenti più corretti

Per utilizzarlo al meglio bisogna tagliare alcune fette di mela, facendo attenzione a tagliarle molto sottili. Una volta tagliate vano inserite nell’olio freddo prima ancora di iniziare a friggere. Posizioniamo quindi la padella con l’olio sul fuoco, lasciando che si scaldi per un minuto circa.

Successivamente togliamo le fette di mela dalla padella con l’olio non appena iniziano ad emettere delle bollicine, prima di inserire gli alimenti da friggere.

Oltre la mela si potrebbe utilizzare anche la buccia dell’arancia, purché questa sia edibile. Tagliamo la scorza dell’arancia e la inseriamo nell’olio per friggere. Non appena iniziano a crearsi le bollicine, rimuovere le scorze d’arancia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Eliminare le macchie dal legno. Scopri i migliori rimedi naturali

In alternativa si possono utilizzare i chiodi di garofano. In questo caso però non vanno inseriti nell’olio di frittura, ma in un pentolino a parte con dell’acqua. Lasciare bollire per un paio di minuti e proseguire con le normali operazioni di frittura. Vedrete che la puzza non si sentirà minimamente.