Macchie di olio sui vestiti: i consigli per rimuoverle in 5 minuti

Tra gli incubi del bucato, le macchie di olio sono in vetta alla classifica. Ecco come rimuoverle in 5 minuti senza rovinare i vestiti.

Pantalone macchiato
Pantalone macchiato (fonte ealcubo.org – Pinterest)

Capita a tutti di sporcarsi mangiando, soprattutto se si è a tavola con i propri amici e parenti e non si fa molto caso al bon ton. Smacchiare i vestiti non è sempre semplice e, tra le macchie più ostinate, quelle di olio sono l’incubo di tutti. Se avete già provato diversi prodotti senza riuscire a recuperare il vestito o la camicia sporca, con alcuni consigli casalinghi riuscirete a toglierla in 5 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Vestiti e fondotinta, che macello! Come rimuovere le macchie? Per te preziosi consigli

Se siete ad un ristorante, chiedendo al cameriere di porre gentilmente rimedio, questo porterà subito lo smacchiatore per ripristinare il vestito. Allo stesso modo, se vi trovate a casa vostra e l’olio è appena sgocciolato sui vostri pantaloni, potrete applicare sulla macchia il detersivo dei piatti. Strofinando poi la parte interessata e lasciando agire per qualche minuto, mettete il pantalone a lavare e vedrete che la macchia andrà via in men che non si dica. Ma se vi trovate fuori casa? Nessun problema…ecco come procedere.

Macchie di olio sui vestiti: i trucchi casalinghi per rimediare

Sale da cucina
Sale da cucina (fonte Pixabay)

Durante una cena di lavoro o un pranzo fuoriporta avete rovinato la vostra camicia preferita? Niente panico. Non appena rientrerete a casa, potrete rimediare grazie ad alcuni trucchi casalinghi anche se la macchia di olio si è ormai asciugata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Convive con un gatto, ma commette un errore madornale. L’assurda vicenda di una coppia

  • Sale: utilissimo per tessuti come velluto o camoscio, spargete una manciata di sale sulla macchia e lasciate agire per qualche minuto. Successivamente spazzolate la polvere e risciacquate il vestito in acqua tiepida. Il capo è pronto poi per essere lavato.
  • Alcol etilico: se la macchia è ostinata e presente sul capo già da un pò, versate sulla stessa qualche goccia di alcol. 4-5 gocce basteranno per ottenere i risultati desiderati. Lasciate agire il liquido per 5 minuti e poi metti il capo in ammollo per un’ora in acqua e sapone. Trascorso il tempo, strofinate la parte interessata ed il vostro vestito sarà come nuovo.
  • Sapone di Marsiglia: il famoso saponetto utilizzato anche dalla nonna, è sempre un valido alleato, sia che la macchia sia fresca e sia che persista da tempo. Inumidite la parte interessata con acqua tiepida e strofinate il sapone. Aiutandoti con uno spazzolino, strofinate la parte macchiata così che il sapone faccia meglio il suo effetto. Infine risciacquate e lavate il capo normalmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Una volta morta, una pianta può tornare in vita? La natura sorprende

Dunque, ora siete davvero un esperti conoscitori di macchie difficile da levare, prescindendo dal momento in cui il danno sia avvenuto. Se dovesse ricapitare ancora, non preoccupatevi: ora sapete come agire grazie a questi trucchetti casalinghi.