Farina, alleata perfetta per le tue pulizie in casa. L’hai mai usata?

La farina non è solo un alimento da poter utilizzare in cucina. E’ un ottimo rimedio se impiegata nel modo giusto anche per la pulizia della casa. Scopriamo come..

Farina (Pixabay)
Farina (Pixabay)

La farina è il prodotto alimentare ottenuto con la macinazione dei frutti secchi o dei semi di varie piante. La troviamo di grano, mais, orzo, farro, o anche di castagne, ceci e ce ne sono ancora di diverse tipologie. E’ l’alimento che utilizziamo e che troviamo nella pasta, le pizze o i dolci. A seconda del tipo di macinazione distinguiamo la farina 00, tra le più raffinate, ovvero privata dei suoi principi nutritivi; farina 0, quella di tipo 1, la quale contiene alcune delle parti più ricche nutritive del grano. Infine abbiamo la farina 2, o semi-integrale, e la farina integrale, che non è sottoposta a nessun processo di raffinazione. L’assunzione dei principi contenuti in questo alimento producono un effetto protettivo per l’intestino e l’organismo. Ma, la farina può essere utilizzata anche al di fuori della cucina, scopriamo come!

Ti potrebbe interessare anche -> “Spesa intelligente, i consigli per fare bene a sé stessi e all’ambiente”

La farina come prodotto per la cura della casa

Farina (Pixabay)
Farina (Pixabay)

I rimedi naturali per la pulizia e la cura della casa ne sono tanti, ma, la l’uso della farina è tra quelli più sorprendenti. Può essere usata per diversi scopi, infatti, possiamo lucidare l’acciaio. Tutto quello che dobbiamo fare è cospargere la superficie con questo prodotto, che sia il lavello, il piano cottura o un qualsiasi ripiano d’acciaio. Successivamente con una spugnetta inumidita e sulla quale andremo a versare del sapone per piatti, ecologico magari, o un pezzo di sapone giallo, dai forti benefici sgrassanti.

Ti potrebbe interessare anche -> “Sapone giallo, i segreti per far risplendere casa: alcuni lasceranno senza fiato”

Con la parte morbida andremo a strofinare la superficie interessata, pero poi risciacquare con acqua e asciugare con un panno. Le superfici d’acciaio torneranno così a risplendere. Inoltre, può essere uno strumento utile per seccare le macchie d’olio evitando di stendere ancora di più il grasso sulla superficie. Dovremo solo cospargere con la farina le macchie d’olio e aspettare qualche minuto che si secchi, basterà poi rimuoverle con un fazzoletto o un panno umido.

Ti potrebbe interessare anche -> “Riutilizzare il rotolo della carta da cucina, un’idea velocissima e super comoda”

Tra i vari rimedi possiamo utilizzarla anche per lavare i piatti. Se uniamo due cucchiai al sapone per piatti, all’interno dell’acqua dove andremo a lavare le nostre stoviglie, potremo notare come la sua presenza abbia un effetto sgrassante eliminando le macchie più difficili.

Al di fuori della cucina e delle pulizie, inoltre, possiamo utilizzarla anche nel bricolage come colla fai da te per incollare carta e cartone. Basterà bollire un litro e mezzo d’acqua, abbassare la fiamma e versarci 100 gr di farina setacciata, continuano a mescolare per evitare la formazione di grumi. Una volta ottenuta una consistenza collosa, continuando a mescolare, la lasceremo sul fuoco per altri 10 minuti. Terminato il procedimento, potremo usarla una volta intiepidita!