Lavoretti con mollette del bucato: tante idee per i vostri bambini

Anche le mollette del bucato possono essere materiale da riciclo creativo ma come? Ecco tante idee per lavoretti originali adatti a grandi e piccini.

Funghi
Funghi (fonte malukreativ2009.blogspot.com – Pinterest)

Con non poche perplessità e paure, sta per ricominciare la scuola ed i bambini ritorneranno in classe dopo le tanto amate vacanze natalizi. I primi giorni sono di ripresa e bisognerà ritrovare la giusta concentrazione per incrementare il livello di attenzione. Ma come far divertire i più piccoli? Gli spunti ricreativi sono davvero infiniti ma oggi vi forniamo qualche idea su come valorizzare le mollette del bucato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Aria viziata, con la pianta anti-smog si respira meglio. Quale sarà quella giusta?

I lavori manuali sono i preferiti dai più piccoli e, proprio grazie a questi, riescono a sviluppare diverse competenze. Purtroppo i giochi e gli esercizi di squadra non sono consentiti in questo momento ma farli divertire insieme, seppur ognuno al proprio banco, è possibile. Allora, prendete le mollette, la colla a caldo, bottoni, nastrini, fiocchi e l’immancabile cartoncino: il divertimento è garantito.

Lavoretti con mollette del bucato: le idee da ricreare in classe

Coccinella fai da te
Coccinella fai da te (fonte Stefi Ricci – Pinterest)

I primi giorni di rientro a scuola sono di riassestamento. Si parla del più e del meno, ci si racconta le proprie vacanze e si cerca di ricreare la giusta atmosfera per riprendere le lezioni da dove si sono lasciate. Proprio per ripristinare la concentrazione dei piccoli, i lavoretti manuali possono essere ricreati in classe, così da rilassarli, farli divertire e sperimentare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Giardinaggio per bambini, alcune idee di gioco per avvicinarli alla natura

  • Cestino porta penne. Per evitare che ogni banco sia intasato da penne, colori, matite e materiale da cancelleria, questo cestino favorirà l’ordine. Prendete un cartoncino rigido e ritagliatene una striscia di almeno 10 cm di altezza. Incollatela la striscia formando un cerchio e riponete le mollette su di essa. Queste possono essere abbellite con bottoni, nastrini e fiocchi. Ogni bimbo avrà il suo cestino personalizzato.

    Cestino porta oggetti
    Cestino porta oggetti (fonte pianetabambini.it – Pinterest)
  • Animali della natura. Adatti ai piccoli della scuola dell’infanzia, con questi lavori si possono ricreare gli animali della natura così da farli scoprire ai piccini facendoli divertire. Oltre alle mollette servirà del pannolenci e la colla a caldo. Ritagliando i pezzi di stoffa in modo da ricreare l’animale, questi possono essere incollati sulla pinza ed il gioco è fatto.

    Coccodrillo con mollette
    Coccodrillo con mollette (fonte recyclart.org – Pinterest)
  • Fiori. Oltre alla flora anche la fauna: se volete portare i più piccoli nel mondo del fiori vi occorrerà del cartoncino colorato. Ricreate il fiore tagliando la sagoma sul cartoncino. Dopo aver assemblato i pezzi, potete incollare il fiore sulla pinza che fungerà da stelo.

    Fiore
    Fiore (foto dal web)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Animali, quelli che sembrano teneri ma che in realtà sono dei “mostri”

Grazie a questi lavoretti, i più piccoli potranno imparare divertendosi. Il consiglio è di supervisionare sempre il loro lavoro e di affiancarli durante l’uso di strumentazioni pericolose come la colla a caldo o le forbici. Accompagnati nel mondo del riciclo creativo, i piccoli di ogni classe non riusciranno più a smettere.