Crema solare bio fai da te. Tutti gli ingredienti necessari per prepararla in casa

Crema solare bio fai da te. Tutti gli ingredienti necessari per prepararla in casa ed avere un prodotto interessante, originale ed a chilometro zero. 

Abbronzante fai da te
donna al mare topless – Pixabay

PER TUTTI GLI ALTRI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU INSTAGRAM.

Estate, non può mancare con noi la protezione solare. Abbiamo visto come questa sia fondamentale durante la bella stagione e non solo durante le giornate al mare. Questo perché i raggi del sole arrivano e colpiscono anche quando si è in città, ecco perché la protezione in viso va messa sempre. Non è un caso che molti brand ad esempio propongano le BB cream con FPS proprio per ottemperare a questa necessità.

Sapevi che gli abbronzanti spesso sono nemici della nostra pelle? E’ stato riscontrato come questi infatti presentino ancora delle sostanze chimiche che sono nocive per la nostra salute, per l’ambiente che ci circonda e quindi pure per il mare, inquinandolo. Se vuoi quindi fare qualcosa di diverso ed usare un prodotto naturale che non abbia conseguenze, ecco la crema home made che devi preparare.

Crema solare bio fai da te, occorrente e preparazione

Abbronzante fai da te
preparazione crema solare – Pixabay

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> La birra fa davvero abbronzare? Facciamo chiarezza su questo mito diffuso

Per preparare la tua crema in casa occorrono alcuni precisi ingredienti ma gli step da compiere per la preparazione sono veramente minimi. Se vuoi una crema densa con FPS 30, ideale per le pelli chiare e insomma per chi si reca al mare per la prima volta, ti occorrono:

  • 30 g di olio d’oliva
  • 30 g di olio di cocco puro
  • 40 g di burro di karité
  • 30 g di ossido di zinco senza nanoparticelle
  • 5 g di cera d’api
  • 10 gocce di vitamina E

Per prima cosa devi fondere insieme – senza farli bollire perché altrimenti cambia la loro struttura molecolare – gli olii, il burro e la cera. Questo è importante affinché potranno amalgamarsi ed ammorbidirsi. Quando la soluzione è liquida, è il momento di aggiungere l’ossido di zinco. Qui è dovuto fare una precisazione, preliminare alla preparazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Abbronzatura: l’elenco dei cibi che aiutano a scurire la pelle. Finalmente la risposta

I fumi emessi non vanno assolutamente inalati, perché possono creare danno, soprattutto ai bambini, quindi optate sempre di agire in un luogo ben ventilato.  Prendete la frusta e lavorate la miscela ed alla fine, versate la vitamina E che ho lo scopo di far durare a lungo la crema. Il vostro solare è pronto, non resta che versarlo su un flacone spray o un vaso in vetro.