Ortensie dai fiori verdi, cosa succede? La verità non ti piacerà ma c’è il rimedio

Cosa succede quando i fiori delle tue ortensie diventano verdi e come intervenire per evitare problemi di salute: il rimedio giusto.

fiori secchi ortensia
Ortensie fiori verdi (Pexels)

PER TUTTI GLI ALTRI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU INSTAGRAM

l’Hydrangea, dal greco “vaso di acqua”, ossia l’ortensia, è uno dei fiori più belli e più amati. Non può essere altrimenti, con la sua corona colorata e gigantesca, che di certo non passa inosservata. I fiori di questa pianta sono grandi e a forma di coppa, o di vaso, e possono avere tantissime sfumature di colore. Le foglie, invece, sono di un verde brillante.

Proprio i colori possono variare in base ai nutrienti nel terreno: se il pH de terriccio è alto (tra 6 e 6,5), le colorazioni saranno più chiare (rosa, bianca, rossa, lilla), mentre se il pH è basso (4,5 o 5) il colore sarà più scuro (viola, blu). Una delle caratteristiche più evidenti dell’ortensia, oltre alla innata bellezza, è la sua resistenza. Questa pianta resiste al caldo, ama le alte temperature e, per quanto riguarda le fioriture, è molto generosa.

Se i fiori dell’ortensia diventano verdi come comportarsi?

ortensie colore verde
Ortensia secca dai fiori marroni (Pexels)

Come accennato, le fioriture di questa pianta sono generose. Abbondanti lungo tutto il corso della primavera e dell’estate. L’ortensia si nutre di luminosità e di caldo, per poi andare a riposo vegetativo con l’arrivo dell’autunno. Nel periodo  passaggio tra le due stagioni, estate e autunno, questa pianta darà fiori tendenti a verde. Come mai? Bisogna allarmarsi?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Ortensie, 5 curiosità che non conoscevi su queste piante floreali

Non si tratta di una clorazione alternativa, ma è il pigmento che sbiadisce. Il colore sbiadisce perché la luce diminuisce, le giornate si accorciano e le temperature si abbassano. Significa che la luce non riesce più a stimolare l’ortensia, e questa scaricherà tutte le sue energie. Come intervenire? Qual è il rimedio migliore?

Questo periodo transitorio può durare diverse settimane, dopodiché, da verdi, i fiori inizieranno a seccarsi e poi a cadere. È il naturale ciclo della pianta, perciò non bisogna preoccuparsi. Il rimedio non c’è, se non l’attesa. In inverno, infatti, questa pianta presenterà fiori secchi e marroni, che riprenderanno vita soltanto la primavera seguente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Piante concimate con i fondi di caffè, occhio che non a tutte piace

Durante i mesi freddi, non bisogna toccare la pianta, le irrigazioni devono essere poche e il fiore non deve essere stressato. Soltanto con l’arrivo della primavera, quindi tra fine marzo e aprile, quando la pianta si riattiva, possiamo effettuare la potatura per eliminare tutti i fiori marci e le foglie secche.