Case prefabbricate in legno: tutto ciò che c’è da sapere

Le case prefabbricate in legno sono delle abitazioni innovative con diversi vantaggi. Ecco allora tutto ciò che c’è da sapere su questa nuova tipologia di costruzione.

casa prefabbricata in legno
casa prefabbricata in legno in montagna – Foto da Pixabay

Le case prefabbricate in legno sono la nuova frontiera dell’edilizia. Non sono delle classiche case costruite in legname, ma sono abitazioni costruite in fabbrica e portata sul luogo di costruzione dove verrà assemblata.

In questo modo in cantiere non si porta il legno, ma direttamente le componenti lavorate che serviranno a costruire l’abitazione.

LEGGI ANCHE -> Pulizia dei termosifoni: fondamentale spurgarli prima di accenderli

Oggi in Italia il settore dell’edilizia dell’edilizia del legno è un settore in continua crescita, con un valore attuale di circa 700 milioni di euro.

Ciò che riscuote maggiore successo sono proprio i prefabbricati che trovano il loro utilizzo in pratiche dimore estive o per le vacanze in montagna.

I vantaggi di una casa prefabbricata in legno

casa prefabbricata in legno
Casa prefabbricata in legno in costruzione – Foto da Pixabay

Optare per una casa prefabbricata in legno è una scelta che può portare con sé diversi vantaggi.

In primis si tratta di una scelta eco sostenibile, poiché vengono usate solo materie prime riciclabili e che consumano poca energia durante la fase di produzione. Inoltre, il legno non rilascia emissioni CO2, né le assorbe, limitando inoltre il consumo di energia grazie alla proprietà isolante del legno.

La proprietà isolante del legno, inoltre, non solo permette di isolarsi teoricamente, ma permette anche un notevole isolamento acustico, assicurando il silenzio assoluto per tutta la permanenza nell’abitazione.

LEGGI ANCHE -> Ciclamino, tra falsi miti e leggende: gli errori più comuni da evitare

LEGGI ANCHE -> Casa di vetro, l’ultima frontiera dell’architettura: quali sono i vantaggi

L’utilizzo del legname di alta qualità come materia prima permette una migliore qualità di vita, assicurando un’aria salubre all’interno della propria casa.

L’altro vantaggio di cui tener conto è l’ottima resistenza del materiale, oltre che la sua nota elasticità. Questa importante caratteristica rende questa tipologia di abitazioni estremamente pratiche per le zone ad alto tasso di rischio sismico. L’elasticità e la stabilità del legno, rendono la costruzione molto sicura e stabile in caso di movimenti sismici.