Giardinaggio, il 2021 l’anno del “pollice verde”. I dati sui prodotti più acquistati

Il 2021 è l’anno del “pollice verde. Il giardinaggio scale le classifiche. Ma quali sono i suoi prodotti più acquistati?

Secchio da giardinaggio
Giardinaggio: il 2021 è l’anno del pollice verde (foto da Pixabay)

Nel 2021 uno dei settori che ha riscosso maggiore successo nelle vendite è stato senza ombra di dubbio il giardinaggio.

Che sia stato per il periodo di lockdown, durante il quale ci si è trovati costretti ad utilizzare materie prime o per amore delle piante, sta di fatto che il giardinaggio ha avuto un boom nell’ultimo anno, con una crescita esponenziale senza eguali. La pandemia, infatti, ci ha portati a riscoprire ciò che ci offre la terra, ritornando così a valorizzare le materie prime a noi più vicine, il cosiddetto km zero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Il metodo kokedama: una tecnica antica per coltivare il ciclamino come un’opera d’arte

La società MyPlantGarden, specializzata in florivivaismo e paesaggio, ha effettuato un’attenta analisi sulla questione. I dati ottenuti mostrano come il settore del giardinaggio abbia raggiunto un valore di 2.8 miliardi di euro solo in Italia, dopo il periodo del lockdown. Sembrerebbe inoltre che questo valore non sia stabile ma in costante crescita, a dimostrazione che la pandemia ha solo dato la giusta spinta a questo settore in espansione.

Secondo il Global Trend Report di TarkRabbit, il tasso di aumento sarebbe del ben 108%, con un’attenzione nella cura delle piante che cresce del 41%.

Quali sono i prodotti da giardinaggio più amati e venduti nel 2021?

Giardinaggio cosa non fare
Giardinaggio: boom nel 2021 (Foto da Pixabay)

Ma quali sono i prodotti che hanno riscosso maggiore successo durante quest’anno miracoloso per questo settore? Si tratta di prodotti nella maggior parte dei casi utili alla coltivazione casalinga.

Ad esempio, sono state vendute tantissimo le serre idroponiche, delle piccole serre che permettono di coltivare in casa ortaggi come pomodori o della frutta come le fragole, con solo acqua e una luce artificiale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> La pianta adatta per colorare l’inverno di rosso, resistente e bella. Scopri qual è

Chi ha optato per la coltivazione classica si è trovato evidentemente ad acquistare sistematicamente fertilizzanti biologici o addirittura delle compostiere organiche, così da realizzare in autonomia i fertilizzanti totalmente biologici.

Molto venduti anche gli utensili da giardino, come zappe, pale e vanghe. Da non dimenticare poi anche gli attrezzi per i grandi giardini come la motosega, il tagliaerba ed i soffiatori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Innesto di limone, la tecnica che ti darà una grande soddisfazione. Provare per credere

Tutti strumenti molto utilizzati anche durante il lockdown, dove non si poteva chiamare il giardiniere per effettuare lla manutenzione del proprio giardino, situazioni in cui di conseguenza ci si è dovuti adattare, con una promozione del fai da te. Proprio per questo motivo, gli amanti della tecnologia hanno optato per i robottini da giardino, dei sistemi automatici che tagliano l’erba da sè.