La forfora ti assale? I rimedi naturali per combatterla

I tuoi capelli sono pieni di forfora e non sai come combatterla? Ecco 10 rimedi naturali efficaci per rimuoverla.

forfora
Rimedi naturali per contrastare la forfora – Foto da Unsplash

Uno dei problemi che assale una buona percentuale di popolazione sia maschile che femminile è la forfora. Nonostante non sia un problema per la nostra salute si tratta comunque di un problema spiacevole ed antiestetico, oltre che essere molto fastidioso dato che provoca prurito al cuoio capelluto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Acari della polvere, i trucchetti per combattere i fastidiosi insetti

Per fronte a questo problema solitamente ci si affida a tantissimi shampoo antiforfora o a particolari trattamenti dal parrucchiere, ma nella maggior parte dei casi il problema non viene risolto, ma semplicemente ridotto per un determinato periodo di tempo.

Eliminare la forfora: 5 rimedi naturali efficaci

forfora
Forfora – Foto da Unsplash

Se utilizzare uno shampoo antiforfora non è stato d’aiuto vediamo allora come poter cercare di risolvere questo problema utilizzando dei rimedi naturali.

  • GEL D’ALOE:
    in commercio esistono già diversi prodotti a base del gel d’aloe e vengono indicati per combattere la forza. Tuttavia, per migliorare l’efficacia di questo prodotto conviene utilizzare direttamente il gel d’aloe puro. Basta applicare il gel sul cuoio capelluto effettuando dei massaggi prima di utilizzare lo shampoo durante il lavaggio. Dopo diversi utilizzi il prurito sarà visibilmente ridotto.
  • ACETO DI MELE:
    è un rimedio economico e naturale molto efficace per combattere la forfora e la sua formazione. Per utilizzarlo si inseriscono alcune gocce di aceto in acqua tiepida da applicare sul cuoio capelluto. Si procede quindi con un massaggio prima di passare allo shampoo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Pranzo di Natale, stop allo spreco di cibo: come risparmiare sulla spesa

  • OLIO DI SEMI DI LINO:
    anch’esso molto utile per prevenire la formazione della forfora. Prima di farsi lo shampoo applicare qualche goccio di olio di lino sul cuoio capelluto e massaggiare.
  • OLIO DI OLIVA E SUCCO DI LIMONE:
    un’altra idea è quella di realizzare una miscela di olio di oliva e succo di limone. Il succo di limone, infatti, migliora la salute del cuoio capelluto, liberandolo dalla forfora. Si possono unire 2 cucchiai di olio d’oliva, due cucchiai d’acqua e due cucchiai di succo di limone. Per migliorare la sua efficacia si può fare un impacco con questa miscela, lasciandolo agire per mezz’ora circa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Bere acqua e limone prima di andare a letto: tutti i benefici che non conoscevi

  • ARGILLA VERDE O ARGILLA BIANCA:
    entrambe queste tipologie di argilla si possono acquistare in erboristeria o in alcuni negozi specifici. Se avete dei capelli grassi si può utilizzare l’argilla verde. L’argilla bianca, invece, è ottima per chi oltre alla forfora ha dei capelli tendenzialmente secchi. Basta creare una miscela composta da 4 cucchiai di acqua e 4 cucchiai di argilla. Una volta ottenuto il composto si può creare un impacco da lasciare in posa per mezz’ora per poi fare lo shampoo.