Macchie di vino addio, cinque metodi infallibili per rimuoverle

Macchie di vino addio, scopriamo insieme i cinque metodi infallibili per rimuoverle. Rimedi naturali con ingredienti facilmente reperibili in casa.

Macchie di vino addio metodi infallibili
Calice di vino (Pixabay)

Il vino, la bevanda degli dei. Ieri come oggi il vino sulle nostre tavole è immancabile. Una cultura radicata da sempre. Che sia una cena con amici, un evento glamour o un pasto in casa, il vino – rosso o bianco – accompagna perfettamente le pietanze; ogni cibo il suo vino. Ma cosa succede quando il vino si rovescia e macchia i vestiti?

Questo è un evento che può capitare con una certa frequenza. Il vino, come noto, lascia delle macchie e non basta pertanto il semplice lavaggio in lavatrice per rimuovere. Ma niente paura, la natura ci dà una mano: esistono dei rimedi – quasi tutti naturali – per farli andare via senza danneggiare il tessuto. Sono tutte cose che si trovano a casa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Macchie di sudore addio. Con i rimedi della nonna risultati strepitosi

Macchie di vino addio, i cinque rimedi infallibili

Metodi per risparmiare acqua calda
Metodi per risparmiare acqua calda (foto da Pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Vestiti e fondotinta, che macello! Come rimuovere le macchie? Per te preziosi consigli

Per smacchiare il primo rimedio infallibile è l’acqua. No, non è una banalità; insieme al sapone liquido versate sulla zona da trattare. L’acqua dev’essere tiepida. Una volta azionato questo procedimento, mettere la tovaglia macchiata in lavatrice. Acqua frizzante: questo metodo è utile soprattutto se ci si trova fuori a pranzo e del vino finisce sugli abiti. Strofinare l’acqua sulla macchia e lasciar agire. Anche in questo caso ovviamente si completa il tutto con il passaggio in lavatrice.

Dentifricio: questo rimedio solo nei casi di macchie di vino ormai asciutte. Trattare la zona macchiata col dentifricio, svolgerà una perfetta azione pretrattante. Ma attenzione:

  • Evitare di smacchiare col dentifricio se i tessuti sono molto delicati;
  • Attenzione al dentifricio smacchiante, potrebbe riprodurre lo stesso effetto della candeggina.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Ruggine sui vestiti, 5 consigli green per smacchiare senza problemi

Il Sapone di Marsiglia anche in questi casi si rivela utile. Perfetto per rimuovere sia le macchie asciutte che quelle ancora fresche, basta strofinare il panetto sulla zona interessata. Percarbonato di sodio, sbiancante naturale utile per trattare le macchie. In questi casi si consiglia di mettere in ammollo la tovaglia con le dosi di percarbonato indicate nell’apposita confezione.