Lampada al sale rosa dell’Himalaya, indispensabile per il tuo benessere

Le lampade al sale dell’Himalaya sono dei veri e propri segreti di benessere. Riconosciute tantissime proprietà benefiche, curano da numerosi malanni.

Lampade al sale dell'Himalaya benefici
Lampade al sale dell’Himalaya (Pixabay)

Belle, eleganti e dai toni soft: le lampade al sale dell’Himalaya negli ultimi tempi stanno davvero spopolando, sia come regalo che acquisto personale, boom di vendite soprattutto in questo periodo natalizio. Avere una lampada in casa significa assicurarsi una fonte inesauribile di benessere. Sono numerose infatti le proprietà ivi riconosciute; in primis purifica l’aria. Posizionate infatti accanto ai televisori o al pc aiuta a mantenere alta la qualità dell’aria all’interno della stanza.

Le loro tonalità così accattivanti le rendono anche bellissime esteticamente ed il suo mix di colore la rende interessante anche per quanto concerne la cromoterapia. In commercio ce ne sono di tantissime tipologie, dalle più piccole a quelle più grandi ma tutte hanno un grande pregio: sono diverse l’una dall’altra.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Perché le piantine aromatiche durano poco? I tre errori da evitare

Lampade al sale dell’Himalaya: proprietà e benefici

Lampade al sale dell'Himalaya benefici
Lampade al sale dell’Himalaya (Pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Lampadari difficili da pulire? Scopri i trucchi che ti faciliteranno le pulizie

Le lampade al sale dell’Himalaya si rivelano delle fonti preziose per il proprio benessere:

  1. Allergie;
  2. Malattie del sangue;
  3. Reumatismi.

Questi sono solo alcuni dei malanni che le lampade riescono a guarire. Per contrastare le allergie, si consiglia di posizionare la lampada in camera da letto, questo favorirà – come già detto prima – la purificazione dell’aria da agenti irritanti cattivi e batteri. Inoltre interviene anche nei casi di insonnia, ansia e nevrosi.

Indicata anche per i bambini; i più piccoli rimarranno piacevolmente colpiti dalla luce soffusa che emanano queste lampade favorendo il sonno. Le lampade al sale sono indicate anche per vivere al meglio alcuni momenti; questo spiega perché sono sempre usate nelle SPA durante i trattamenti per il corpo, un aiuto anche ad alleggerire la mente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> I sacchetti dei panettoni li buttate? Non fatelo più, sono oro colato!

Se la lampada perde acqua non bisogna allarmarsi, anzi sta funzionando regolarmente: il sale rosa infatti assorbe l’umidità e nei casi di sbalzo di temperatura rilascia l’acqua che ha assorbito, sembra quasi che sudi. Per risolvere questo inconveniente basta tenere accesa di più la lampada, riscaldandosi l’acqua verrà emessa sotto forma di vapore.