Grani di miglio: come prevenirli ed eliminarli senza fatica

I grani di miglio sono un inestetismo della pelle che colpisce diverse donne e uomini. Ecco come prevenirli ed eliminarli in sicurezza e senza fatica.

grani di miglio
I grani di miglio sono un inestetismo della pelle che circonda gli occhi – Foto da Pinterest

I grani di miglio sono un inestetismo della pelle che colpisce tantissime persone, in particolare modo le donne.

Si mostrano come delle piccole palline bianche molto simili ai brufoli ma che in realtà non lo sono. Si tratta infatti di piccole cisti di cheratina che si formano maggiormente dove la pelle è più sottile come nella zona sotto gli occhi, vicino al naso, sulla fronte e sul mento. La loro formazione in queste zone così specifiche deriva anche dalla quantità di ghiandole sebacee presenti in tali aree del viso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> È tutto cibo buono quello che mangiamo? Impariamo a consultare l’etichetta

Non esiste una causa unica per cui si formano i grani di miglio, ma possono essere differenti, come ad esempio la cattiva abitudine di non struccarsi la sera o di non effettuare una corretta pulizia del viso giornaliera.

Tuttavia, anche i raggi UV a lungo andare possono causare la formazione dei grani di miglio, oltre a tanti altri problemi della pelle. Proprio per questo motivo è essenziale effettuare una corretta prevenzione, utilizzando creme solari anche durante l’inverno.

Come rimuovere i grani di miglio: prevenzione e rimedi efficaci

Agrumi, bicarbonato e sale, tris vincente per le pulizie
Rimedi naturali per eliminare i grani di miglio (foto da Pixabay)

Prima di parlare dei rimedi per eliminare questo fastidioso ed antiestetico inestetismo della pelle, è bene ricordare di effettuare prevenzione, mantenendo la pelle bella e sana.

Come dice un vecchio detto, “prevenire è meglio che curare” e mai parole furono più vere. In questo caso poi prevenire è decisamente molto meglio che curare, data la difficoltà della rimozione dei grani di miglio, soprattutto quando si presentano in zone delicate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Ciclamino, tra falsi miti e leggende: gli errori più comuni da evitare

Un’idea è quella di avere sempre il viso pulito, ricordandosi di struccarsi sempre prima di andare a dormire e di utilizzare delle creme idratanti non aggressive e biologiche.

Come abbiamo accennato in precedenza, è sempre meglio utilizzare una crema solare durante tutto l’anno o in alternativa si possono scegliere dei fondotinta con SPF 15, presenti ovunque in commercio.

Se invece i grani di miglio fossero già presenti sulla vostra pelle si possono rimuovere nei seguenti modi:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Rendi i capelli luminosi con il decotto alle bucce di castagne. I risultati sono sorprendenti

  • SCRUB: lo scrub permette di rimuovere i grani di miglio che si presentano soprattutto su guance e zigomi. Si può creare uno scrub naturale non eccessivamente aggressivo con miele, limone e zucchero. L’utilizzo del limone inoltre creerà un effetto tirante e levigato oltre alla lucentezza donata al viso.
  • MASCHERA: subito dopo lo scrub si può anche applicare una maschera. Il consiglio è sempre quello di realizzarle in casa cosicché gli ingredienti siano privi di sostanze chimiche nocive per la pelle. Ad esempio se ne può creare una con cetriolo, limone e argilla bianca che purificherà la vostra pelle alla perfezione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Rimuovi il calcare dal bagno senza detersivi, il trucco green è svelato

  • OLIO: una miscela di olio di lino ed olio di oliva permetterà di rimuovere i grani di miglio nel tempo. Basta mescolare in parti uguali i due olii ed applicarli la sera prima della crema idratante.