Coltivare le piante in cucina senza terreno. Non ci credi? Ti diciamo come – VIDEO

Coltivare delle piante nella propria cucina? Sarà facilissimo con questi piccoli trucchetti.

piante
Piante da coltivare in cucina (da Pixabay)

Coltivare piante è una passione che accomuna molte persone e che può essere resa anche divertente, così da avvicinare anche i più piccoli al mondo del giardinaggio.

Esistono tantissimi modi di coltivare le piante. Si possono coltivare nei vasi, creare un piccolo orticello, piantare nel giardino o semplicemente far crescere dai semi in una bottiglia d’acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Ciclamini, come “moltiplicarli” a casa tua anche se non hai il pollice verde

Oggi vedremo come coltivare delle piante senza utilizzare del terreno, permettendo così di coltivarle semplicemente stando nella propria cucina.

4 piante da far crescere in cucina

ananas
Ananas da coltivare in cucina – Foto da Pinterest
  • ANANAS:
    l’ananas è un frutto esotico in grado di soddisfare tutti i palati. E’ possibile coltivarlo partendo dal suo frutto. Basta separare la parte superiore dell’ananas e inserirla in un bicchiere pieno d’acqua. Dopo qualche settimana inizieranno a scorgersi delle radici. Solo ora si potrà interrare la pianta, ottenendo col tempo anche dei deliziosi frutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Esperimenti con le piante: le idee da provare per il benessere fisico

  • CIPOLLA:
    vi avanza una cipolla in frigo? Ecco come utilizzarla al meglio. Prendete la cipolla avanzata ed inseritela in una ciotola con dell’acqua all’interno. Passati 7 giorni trasferite la cipolla in un vaso con del terreno e dopo qualche settimana sarà possibile scorgere le prime foglie della cipolla.
  • LATTUGA:
    si può effettuare la stessa operazione con della lattuga. In questo caso però non va utilizzata la lattuga in busta, ma quella sfusa. Inserite la lattuga in una ciotola con dell’acqua e dopo 7 giorni trasferitela nel terreno. Una settimana dopo potrete già scorgere le prime foglie nascere. La vostra prossima insalata sarà pronta in un attimo!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Piante invernali da balcone, i fiori che non temono il freddo

  • SEMI DI SALVIA:
    un metodo alternativo e divertente per molti bambini è quello di utilizzare le uova al posto dei vasi. Bisogna bucare la parte superiore dell’uovo facendo attenzione a non romperlo. Inserire quindi un cucchiaino di terriccio ed i semi di salvia. Inserire periodicamente dell’acqua e dopo qualche settimana potrete vedere nascere le prime foglie di salvia.

PER VEDERE IL TUTORIAL GUARDA IL VIDEO: